LA PAR­TI­TA AI RAG­GI X

Corriere dello Sport Stadio (Firenze) - - Lazio-juventus 0-2 -

LA­ZIO CHIA­VE TAT­TI­CA

So­lo dai pri­mi 5’ si è ca­pi­to (di­cia­mo in­tui­to) co­me la La­zio ave­va pen­sa­to di af­fron­ta­re la Ju­ve: at­tac­can­do­la su­gli ester­ni e cer­can­do il con­trol­lo in mez­zo al cam­po. L’au­to­gol di Gen­ti­let­ti ha fat­to sal­ta­re il pia­no, tan­to­ché Pio­li ha cam­bia­to le ali a ini­zio ri­pre­sa per pro­va­re a rien­tra­re in par­ti­ta.

LA SVOL­TA

Sta nel­la ca­pa­ci­tà di Al­le­gri di ri­sol­ve­re l’emergenza in mez­zo al cam­po. Sen­za Khe­di­ra e Pog­ba, la Ju­ve ha ret­to be­ne lo stes­so con Stu­ra­ro e Asa­moah, pri­ma ap­pa­ri­zio­ne da ti­to­la­re. So­sti­tui­to il gha­ne­se, è en­tra­to Evra a si­ni­stra e Alex San­dro si è tra­sfor­ma­to in in­ter­no di cen­tro­si­ni­stra.

JU­VEN­TUS CHIA­VE TAT­TI­CA

Sen­za Khe­di­ra e Pog­ba, la Ju­ven­tus ha cer­ca­to di sprin­ta­re con gli in­ter­ni di ri­ser­va, Stu­ra­ro e Asa­moah, ma la chia­ve del gio­co of­fen­si­vo del­la squa­dra di Al­le­gri or­mai sta nel­la scel­ta del­la cop­pia d’at­tac­can­ti, Dy­ba­la-Man­d­zu­kic, che ie­ri ha se­gna­to il suo de­ci­mo gol in 528’.

L’ER­RO­RE

La di­fe­sa del­la La­zio è il fe­sti­val de­gli er­ro­ri. Sul pri­mo gol: ri­tar­do net­to di Ba­sta su Alex San­dro, rin­vio sba­glia­to di Mau­ri­cio, con de­via­zio­ne fi­na­le di Gen­ti­let­ti nel­la sua por­ta. Sul se­con­do: al­tro rin­vio as­sur­do di Mau­ri­cio e ri­tar­do di Mar­chet­ti sul ti­ro da fuo­ri di Dy­ba­la

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.