Szc­ze­sny è un gi­gan­te Dze­ko sciu­pa

De Ros­si reg­ge fi­no al­la fi­ne Pja­nic è stan­co, Flo­ren­zi spre­ca

Corriere dello Sport Stadio (Firenze) - - Roma-Bate Borisov 0-0 -

SZC­ZE­SNY 7,5

La qua­li­fi­ca­zio­ne è sua. Gio­ca mol­to con i pie­di, per crea­re su­pe­rio­ri­tà nu­me­ri­ca nel gi­ro pal­la, spe­ran­do in una not­te ri­las­san­te. In­ve­ce do­po un pri­mo tem­po ino­pe­ro­so de­ve in­ven­tar­si una pa­ra­to­na per ti­rar fuo­ri la Ro­ma dall'abis­so. Vi­gi­le an­che po­co do­po su Mla­de­no­vic. Al­la fi­ne tut­ti van­no ver­so di lui per com­pli­men­tar­si.

MA­NO­LAS 6

Com­bat­te non tan­to con li­mi­ti pro­pri ma so­prat­tut­to con la con­fu­sio­ne ge­ne­ra­liz­za­ta. Di suo c'è po­co, nel be­ne e nel ma­le.

DE ROS­SI 6

Si sfor­za di met­te­re or­di­ne, gui­dan­do dal bas­so l'azio­ne. Ma a lun­go an­da­re non rie­sce a sop­pe­ri­re all'en­de­mi­ca man­can­za di equi­li­brio

del­la squa­dra.

SA­LAH (15' ST) 6

Ti­fo in­dia­vo­la­to nel pri­mo tem­po, mezz'ora di fa­ti­ca nel­la ri­pre­sa. Pro­va un pa­io di con­clu­sio­ni dal­la di­stan­za, ma non tro­va la por­ta.

RU­DI­GER 5,5

Ter­ro­riz­za­to dall'er­ro­re di To­ri­no, non sa be­ne do­ve e co­me piaz­zar­si. Sull'oc­ca­sio­ne mi­glio­re del Ba­te guar­da il pal­lo­ne in­ve­ce dell'av­ver­sa­rio che gli sfug­ge via. Si ri­scat­ta po­co do­po al­lon­ta­nan­do una mi­nac­cia vo­lan­te pri­ma che ar­ri­vi Gor­dei­chuk. E chiu­de in cre­scen­do.

NAING­GO­LAN 5,5

Se ser­vi­va il giu­sto coef­fi­cien­te di ag­gres­si­vi­tà, nel suo caso si è vi­sto. E' tra i po­chi a con­tra­sta­re, a spin­ge­re, a ri­schia­re, no­no­stan­te la dif­fi­da che pen­de sul col­lo. Nel pri­mo tem­po pro­va la con­clu­sio­ne un pa­io di vol­te ma tro­va sem­pre il por­tie­re. Pe­rò è spes­so im­pre­ci­so e ri­tar­da­ta­rio sui tem­pi di gio­co.

IA­GO FAL­QUE 5,5

Più vi­va­ce ri­spet­to al­le ul­ti­me par­ti­te. Ma non è mai pre­ci­so quan­do ar­ri­va sul più bel­lo.

FLO­REN­ZI 5

Fuo­ri for­ma. Si av­ven­ta con fu­ro­re sul pal­lo­ne che può can­cel­la­re la pau­ra ma sbat­te sul fian­co del por­tie­re bie­lo­rus­so. Per il re­sto si tro­va spes­so fuo­ri po­si­zio­ne nei ri­pie­ga­men­ti. Un suo an­ti­ci­po sbal­la­to per po­co non co­sta ca­ro al­la Ro­ma.

DI­GNE 5

Spom­pa­to, pu­re lui. Si pro­po­ne spes­so in fa­se of­fen­si­va ma con scar­so co­strut­to. Sba­glia an­che un pa­io di cross, che di so­li­to rap­pre­sen­ta­no il suo pun­to for­te.

PJA­NIC 5

L'ar­bi­tro gli to­glie un mez­zo ri­go­re. Ma la sua con­di­zio­ne atle­ti­ca vol­ge al ri­bas­so do­po tan­te par­ti­te con­se­cu­ti­ve,

BARTOLETTI

La pa­ra­to­na di Szc­ze­sny che ha sal­va­to la qua­li­fi­ca­zio­ne agli ot­ta­vi

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.