Nic­chi è ge­li­do: «Io non re­pli­co»

Corriere dello Sport Stadio (Firenze) - - Udinese-Inter (ore 20.45) - And.ram.

- Le po­le­mi­che del­le ul­ti­me giornate di La­zio e In­ter non han­no scos­so il pre­si­den­te dell’Aia, Mar­cel­lo Nic­chi. Il nu­me­ro uno de­gli ar­bi­tri ita­lia­ni ie­ri se­ra era a Mi­la­no per inau­gu­ra­re la splen­di­da se­de (da 1.000 me­tri qua­dri) del­la se­zio­ne in­ti­to­la­ta a Giu­lio Cam­pa­na­ti e non si è sot­trat­to quan­do l’ar­go­men­to è sci­vo­la­to su­gli at­tac­chi di al­cu­ni di­ri­gen­ti: «Non ho let­to le fra­si di Tho­hir - ha sot­to­li­nea­to - ma in ge­ne­ra­le di­co che le la­men­te­le non fan­no par­te del no­stro mo­do di la­vo­ra­re e non ci con­di­zio­na­no an­che per­ché sap­pia­mo be­ne che pos­so­no es­se­re stru­men­ta­li o vol­te a sti­mo­la­re la pro­pria squa­dra. Il no­stro cal­cio non ha bi­so­gno di la­men­te­le per­ché il cam­pio­na­to di que­st’an­no è di al­to li­vel­lo e l’uni­ca co­sa del­la qua­le tut­ti do­vreb­be­ro pre­oc­cu­par­si è non al­za­re l’asti­cel­la del­la ten­sio­ne. I no­stri as­so­cia­ti fa­ran­no sem­pre quel­lo che de­vo­no con se­re­ni­tà e se­rie­tà. Poi è pos­si­bi­le che ci sia­no de- gli er­ro­ri, ana­lo­ghi a quel­li che fan­no un cen­tra­van­ti da­van­ti al­la por­ta o ma­ga­ri un di­ri­gen­te che ac­qui­sta un gio­ca­to­re che non si ri­ve­la all’al­tez­za, ma in ge­ne­ra­le mi sem­bra che nel 2015 ci sia sta­ta una cre­sci­ta del no­stro mo­vi­men­to, con un nu­me­ro di sba­gli sem­pre mi­no­re. Di que­sto la gen­te se ne sta ac­cor­gen­do e ri­co­no­sce il no­stro la­vo­ro».

RIZ­ZO­LI PRE­SEN­TE. Al­la mes­sa e al suc­ces­si­vo “bat­te­si­mo” del­la se­de mi­la­ne­se era pre­sen­te an­che Ni­co­la Riz­zo­li che og­gi par­ti­rà per Na­po­li do­ve do­ma­ni di­ri­ge­rà il big mat­ch tra gli az­zur­ri e i gial­lo­ros­si. «Riz­zo­li è l’espres­sio­ne mas­si­ma di un mo­vi­men­to che da an­ni pro­du­ce ot­ti­mi ar­bi­tri. La goal li­ne tec­no­lo­gy? E’ uno stru­men­to del qua­le sia­mo gra­ti al­la Fi­gc. E’ co­sta­to mol­ti sol­di e fi­no­ra non è sta­to uti­liz­za­to, ma quan­do ser­vi­rà ve­dre­te quan­to sa­rà im­por­tan­te».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.