Scan­dic­ci-Vol­ley­rò, ac­cor­do gio­ven­tù

Corriere dello Sport Stadio (Firenze) - - Pallavolo Champions League -

Slit­ta­to di una set­ti­ma­na per il tra­gi­co in­ci­den­te co­sta­to la vi­ta ad An­drea Scoz­ze­se, l’ac­cor­do tra Sa­vi­no Del Be­ne Volley e Vol­ley­rò CDP è sta­to co­mu­ni­ca­to uf­fi­cial­men­te ie­ri. Una col­la­bo­ra­zio­ne trien­na­le con lo sco­po di in­di­vi­dua­re e cre­sce­re i gio­va­ni ta­len­ti e da­re lo­ro l’op­por­tu­ni­tà di ave­re uno sboc­co pri­vi­le­gia­to ver­so la Se­rie A1, at­tra­ver­so un per­cor­so di ec­cel­len­za spor­ti­va. L’ac­cor­do con la Sa­vi­no Del Be­ne Volley è sta­ta una del­le ul­ti­me ini­zia­ti­ve con­giun­te di An­drea Scoz­ze­se e Ar­man­do Mo­ni­ni, le due ani­me del Pro­get­to Vol­ley­rò. En­tram­bi ave­va­no in­di­vi­dua­to pro­prio nel­la so­cie­tà to­sca­na gli stes­si va­lo­ri che li ave­va­no spin­ti a in­tra­pren­de­re la stra­da del­la pal­la­vo­lo, fi­na­liz­za­ti al­la va­lo­riz­za­zio­ne uma­na e spor­ti­va del­le gio­va­ni. Scan­dic­ci rap­pre­sen­ta una del­le più im­por­tan­ti real­tà del­la pal­la­vo­lo fem­mi­ni­le, in un ba­ci­no im­por­tan­te co­me quel­lo del­la To­sca­na. «D’ora in poi - spie­ga Ar­man­do Mo­ni­ni - il mio im­pe­gno non sa­rà so­lo di con­tri­bui­re al­la cre­sci­ta del Pro­get­to Vol­ley­rò e al­lo svi­lup­po di gio­ca­tri­ci con i giu­sti pa­ra­me­tri per la Se­rie A, ma an­che quel­lo di ono­ra­re la me­mo­ria di An­drea, un ami­co ca­ro e un so­cio pre­zio­so che, con la sua ca­ri­ca ine­sau­ri­bi­le, è sta­to il mo­to­re che mi ha tra­smes­so un’im­men­sa pas­sio­ne e con­ta­gia­to con il suo amo­re per la pal­la­vo­lo». Il Di­ret­to­re Spor­ti­vo di Sa­vi­no Del Be­ne, Mas­si­mo Toc­ca­fon­di: «Que­sto ac­cor­do con­fer­ma la no­stra vo­lon­tà di va­lo­riz­za­re le gio­va­ni atle­te ita­lia­ne, crean­do le con­di­zio­ni ne­ces­sa­rie per la lo­ro cre­sci­ta sia spor­ti­va che per­so­na­le. Ogni sin­go­la ra­gaz­za avrà la pos­si­bi­li­tà di se­gui­re il per­cor­so più ap­pro­pria­to, usu­fruen­do di strut­tu­re tec­ni­che e lo­gi­sti­che di al­to li­vel­lo. Per noi sa­rà un im­pe­gno che an­drà di pa­ri pas­so con l’at­ten­zio­ne che ri­ser­via­mo al­la se­rie A1 cer­can­do di ono­ra­re al me­glio que­sta gran­de in­tui­zio­ne di An­drea Scoz­ze­se e Ar­man­do Mo­ni­ni».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.