Ber­nar­di­ni: Li­vor­no, ades­so toc­ca al Gros­se­to

Corriere dello Sport Stadio (Nazionale) - - Calcio - Gianni Mas­so­ne/atc

LI­VOR­NO - Il co­raz­zie­re del­la di­fe­sa ama­ran­to. Alessandro Ber­nar­di­ni, un al­tro "te­so­ret­to" per il pre­si­den­te Spi­nel­li. Con­tro il To­ri­no ha mes­so i fer­ri agli at­tac­can­ti gra­na­ta, ha per­si­no sfio­ra­to il gol con uno spet­ta­co­la­re col­po di te­sta sal­va­to in ex­tre­mis da Ru­bi­n­ho. Il suo mo­del­lo? «E' sem­pre sta­to Ma­te­raz­zi - con­fes­sa -. Spe­ro di ar­ri­va­re do­ve è ar­ri­va­to lui. Ma am­mi­ro mol­to an­che Chiel­li­ni». Poi ag­giun­ge: «Il mio com­pi­to è quel­lo di ri­spon­de­re sem­pre al­la chia­ma­ta del tec­ni­co, cer­co sem­pre di far­mi tro­va­re pron­to per ogni oc­ca­sio­ne. Cer­to, ren­do me­glio al cen­tro, ma se ven­go spo­sta­to a de­stra cer­co di adat­tar­mi».

Ber­nar­di­ni è in com­pro­prie­tà con il Va­re­se. Il suo de­sti­no? «Mi au­gu­ro dav­ve­ro che sia il Li­vor­no a ri­scat­tar­mi per­ché non c'è pa­ra­go­ne fra le due so­cie­tà». La vit­to­ria sul To­ri­no co­sa ha si­gni­fi­ca­to? « Un al­tro pas­so av­van­ti in clas­si­fi­ca. E' sta­ta una vit­to­ria an­co­ra più bel­la per­ché me­ri­ta­ta. Quan­do il To­ri­no ave­va ac­cor­cia­to le di­stan­ze ab­bia­mo avu­to un at­ti­mo di smar­ri­men­to ma su­bi­to ci sia­mo ri­pre­si e sia­mo riu­sci­ti a por­ta­re in fon­do un'im­pre­sa con­si­de­ra­to il va­lo­re dell'av­ver­sa­rio. Sia­mo un grup­po uni­to che ri­spon­de in pie­no a quel­lo che or­di­na il mi­ster, che vuo­le di­spu­ta­re un ot­ti­mo cam­pio­na­to. Tut­ti sia­mo già con­cen­tra­ti sul Gros­se­to: pen­sia­mo ad una par­ti­ta al­la vol­ta, co­me di- ce l'al­le­na­to­re, evi­tan­do di fa­re pre­vi­sio­ni sul ca­len­da­rio. Co­mun­que sa­rà un der­by mol­to dif­fi­ci­le, com­bat­tu­to, do­ve oc­cor­re­rà ti­ra­re fuo­ri una pre­sta­zio­ne per­fet­ta».

Du­re­rà il No­va­ra? «Per ades­so sta an­dan­do a mil­le, di­spo­ne di una cop­pia di at­tac­can­ti no­te­vo­le, po­trà si­cu­ra­men­te re­sta­re nei pia­ni al­ti. Si trat­te­rà di ve­de­re se per no­ve me­si po­trà ave­re que­sto ren­di­men­to. La se­rie B è un cam­pio­na­to stres­san­te per tut­ti e pri­ma o poi i ca­li di ren­di­men­to so­no da met­te­re in pre­ven­ti­vo». Alex Ber­nar­di­ni, un fu­tu­ri­bi­le. Il Li­vor­no lo ri­scat­te­rà dal Va­re­se. CH­RI­STIAN TIS­SO­NE CON GLI AMA­RAN­TO - Con gli ama­ran­to si è al­le­na­to Ch­ri- stian Tis­so­ne, il fra­tel­lo del gio­ca­to­re del­la Samp­do­ria, ven­ti­tré an­ni, di­fen­so­re. Il Li­vor­no ha co­min­cia­to a pre­pa­rar­si per il der­by di Gros­se­to in pro­gram­ma sa­ba­to al­le ore 18. Gli un­di­ci che han­no gio­ca­to con il To­ri­no han­no svol­to un la­vo­ro di sca­ri­co men­tre per gli al­tri c'è sta­ta una se­du­ta più in­ten­sa. E' pre­vi­sto una so­la va­rian­te ri­spet­to al­la squa­dra che ha bat­tu­to il To­ri­no: il rien­tro di Mi­glio­ni­co che tor­ne­rà di­spo­ni­bi­le do­po aver scon­ta­to un tur­no di squa­li­fi­ca e che ver­rà schie­ra­to in­sie­me a Ber­nar­di­ni al cen­tro del­la di­fe­sa, con Per­ti­co­ne che an­drà a de­stra al po­sto di Sal­via­to. Do­ma­ni è pre­vi­sta una se­du­ta al­lo sta­dio.

ESUL­TAN­ZA COL­LET­TI­VA

I cal­cia­to­ri del Li­vor­no do­po il suc­ces­so ot­te­nu­to con­tro il To­ri­no

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.