Abu Dha­bi si tin­ge di ros­so con il par­co Fer­ra­ri

86.000 me­tri qua­dra­ti per esal­ta­re il mar­chio più pre­sti­gio­so: qui l’ul­ti­mo Gp il 14 no­vem­bre

Corriere dello Sport Stadio (Nazionale) - - Front Page -

ABU DHA­BI -È sta­to inau­gu­ra­to ie­ri il Fer­ra­ri World di Abu Dha­bi, il par­co te­ma­ti­co che na­sce da un'idea un po’ vi­sio­na­ria ma di­ven­ta­ta real­tà: una te­sta di pon­te del Ma­de in Ita­ly nel Me­dio Orien­te. È si­tua­to sull'iso­la Yas, do­ve so­no a ter­mi­ne in­ve­sti­men­ti per 40 mi­liar­di di dol­la­ri.

Per la ve­ri­tà un lut­to im­prov­vi­so che ha col­pi­to gli Emi­ra­ti Ara­bi, la mor­te nel­la not­te del­lo sceic­co Sa­qr Al Qa­si­mi, ha tra­sfor­ma­to l'even­to: non più aper­tu­ra al pub­bli­co con fuo­chi ar­ti­fi­cia­li, ma so­lo ai cro­ni­sti. Per­chè il par­co e l'an­nes­so cir­cui­to di For­mu­la 1 in cui il 14 no­vem­bre si cor­re­rà l'ul­ti­mo Gp del­la sta­gio­ne, è un viag­gio vir­tua­le nel Bel­pae­se: c'è l'area Bel­la Ita­lia, tre ri­sto­ran­ti, una Tor­re che fa pre­ci­pi­ta­re gli av­ven­tu­ro­si da 64 me­tri, la Fio­ra­no Gt Chal­len­ge, una mon­ta­gna rus­sa in pa­ral­le­lo, c'è quel- la più ve­lo­ce del mon­do, una sor­ta di F.1 ca­pa­ce di 240 kmh, un viag­gio in 4D (c'è an­che l'odo­re) in Fer­ra­ri, quel­lo den­tro un mo­to­re, ot­to si­mu­la­to­ri di F1 e Gt, un Fer­ra­ri Sto­re da 1.400 mq. Il tut­to in un'area da 86.000 mq, con un tet­to al­to 67 me­tri per 700 di dia­me­tro, con un lo­go Fer­ra­ri che è il più gran­de di sem­pre (set­te cam­pi di ba­sket). Il co­sto del bi­gliet­to è com­pre­so tra i 24 e 72 eu­ro.

BER­GER SO­SPET­TO­SO - Ge­rhard Ber­ger, ex pi­lo­ta Fer­ra­ri ed ex ca­po del­la Red Bull, ha avan­za­to il so­spet­to che Mark Web­ber in Co­rea, do­po es­se­re usci­to di pi­sta e ave­re sbat­tu­to con­tro il mu­ret­to, ab­bia cer­ca­to di coin­vol­ge­re nell’in­ci­den­te uno dei suoi ri­va­li per il ti­to­lo. «Non ca­pi­sco per­ché non ab­bia fre­na­to - ha det­to Ber­ger - Avreb­be po­tu­to far­lo e fer­ma­re la mac­chi­na ac­can­to al mu­ro. C’è an­da­to di mez­zo Ni­co Ro­sberg ma era la per­so­na sba­glia­ta. Pen­so avreb­be pre­fe­ri­to Alon­so o Ha­mil­ton».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.