Piog­gia e pro­ve al Dal­lA’ ra

Corriere dello Sport Stadio (Nazionale) - - Bologna - M.f.

BO­LO­GNA. Il Bo­lo­gna ci ha pro­va­to, ma il tem­po non lo ha aiu­ta­to. An­zi. L’in­ten­zio­ne del club era quel­la di av­vi­ci­na­re la squa­dra ai ti­fo­si fa­cen­do al­le­na­re gli uo­mi­ni di De­lio Ros­si nel­la tra­di­zio­na­le par­ti­tel­la in fa­mi­glia di me­tà set­ti­ma­na al­lo stadio Dall'Ara. Por­te aper­te per tut­ti, per ve­de­re co­me il Bo­lo­gna sta cer­can­do di usci­re dal­la cri­si. Ma nes­su­no ave­va fat­to i con­ti con la pri­ma ve­ra gior­na­ta au­tun­na­le. Po­co più di die­ci gra­di, una piog­ge­rel­li­na leg­ge­ra che raf­fred­da­va le os­sa, l'umi­di­tà al­le stel­le e una tem­pe­ra­tu­ra per­ce­pi­ta, più vi­ci­na a quel­la ca­na­de­se di Joey Sa­pu­to che non al te­po­ri­no con il qua­le ab­bia­mo con­vis­su­to fi­no a po­chi gior­ni fa. Una so­la gran­de ban­die­ra in tri­bu­na, poi un cen­ti­na­io, for­se qual­co­sa di più, di ti­fo­si in­fred­do­li­ti, sot­to a giac­che non an­co­ra in­ver­na­li e co­mun­que qua­si fe­li­ci di pren­de­re fred­do per l'ama­to Bo­lo­gna.

AP­PLAU­SI. Tan­ta cu­rio­si­tà per la squa­dra, che si è mes­sa il ve­sti­to bel­lo, che non an­drà a To­ri­no per fa­re le bar­ri­ca­te, ma per pro­por­re la pro­pria par­ti­ta. Ec­co, al­lo­ra, l'ap­plau­so che scat­ta al­la pri­ma re­te di Brien­za. Ma pu­re al gol di De­stro. So­no in tan­ti ad es­se­re an­da­ti ap­po­sta per lui, con la spe­ran­za di non ve­de­re sol­tan­to nuo­vi mi­glio­ra­men­ti nel­la sua con­di­zio­ne per­so­na­le ma pu­re nell'in­se­ri­men­to all'in­ter­no del­la squa­dra. Ed è chia­ro che non aver avu­to an­co­ra una di­spo­si­zio­ne tat­ti­ca pre­ci­sa non ha aiu­ta­to la sua cre­sci­ta. De­lio Ros­si ha vo­lu­to pro­va­re quel­la con Brien­za al­le sue spal­le e due uo­mi­ni lar­ghi, e la gen­te sem­bra aver gra­di­to la vo­lon­tà dei ros­so­blù di an­da­re al­lo Ju­ven­tus Sta­dium non so­lo per di­fen­der­si.

QUAN­TO FRED­DO. Ver­so le 18.30, quan­do si è chiu­sa la pri­ma par­ti­ta, sul­le tri­bu­ne so­no ri­ma­sti qua­si so­lo i ge­ni­to­ri dei ra­gaz­zi del­la squa­dra Al­lie­vi che fa­ce­va da spar­ring part­ner e qual­che cro­ni­sta in­fred­do­li­to. E do­po la dop­piet­ta di Man­co­su e il gol di Ac­qua­fre­sca tut­ti sot­to la doc­cia. Dav­ve­ro me­ri­ta­ta, in que­sto ca­so, non so­lo dai gio­ca­to­ri.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.