Ir­lan­da show, Löw de­ve an­co­ra aspet­ta­re

Corriere dello Sport Stadio (Nazionale) - - Qualificaz­ioni Europee - Di En­zo Pier­gian­ni

Gli eroi di Rio so­no stan­chi: a Du­bli­no i cam­pio­ni del mon­do cer­ca­va­no il pun­to del­la qua­li­fi­ca­zio­ne, ma so­no ca­du­ti do­po ol­tre un'ora di do­mi­nio e do­vran­no at­ten­de­re l'ul­ti­ma par­ti­ta in ca­sa con la Geor­gia per tim­bra­re il pas­sa­por­to per Fran­cia 2016. L'Ir­lan­da in­do­ma­bi­le riac­ciuf­fa al se­con­do po­sto la Po­lo­nia di Lewan­do­w­ski che ha pa­reg­gia­to in ca­sa del­la Sco­zia e che ri­ce­ve­rà nel­la tap­pa fi­na­lei.

KEA­NE IN PAN­CHI­NA. A sor­pre­sa è ri­ma­sto in pan­chi­na il leg­gen­da­rio Rob­bie Kea­ne. Il 35en­ne ex In­ter, ora nei Los An­ge­les Ga­la­xy, ido­lo dei ti­fo­si e ban­die­ra del­la Na­zio­na­le (142 pre­sen­ze e 67 re­ti) vo­le­va fe­steg­gia­re la na­sci­ta del se­con­do fi­glio. Al suo po­sto O'Neill ha scel­to il ru­vi­do Mur­phy e poi lo sca­te­na­to Long che ha se­gna­to il gol dell'im­pre­sa, an­che lui im­por­ta­to dal­la Pre­mier Lea­gue co­me tut­to il re­sto del­la squa­dra. Nel­la Ger­ma­nia, nel­la po­si­zio­ne abi­tua­le di Khe­di­ra, il ct Löw ha ar­re­tra­to Gün­do­gan ac­can­to a Kroos al po­sto del ca­pi­ta­no Sch­wein­stei­ger, fer­ma­to da una con­trat­tu­ra nel riscaldame­nto. Özil è cen­tra­le e la­scia l'out al bo­rus­sia­no Reus. Inat­te­so an­che l'al­tro bo­rus­sia­no Gin­ter, ri­pe­sca­to al po­sto del "tur­co" Can pro­va­to un me­se fa nel­la vit­to­rio­sa tra­sfer­ta scoz­ze­se. Ca­pi­ta­no per l'oc­ca­sio­ne è Neuer, che ha det­to di vo­le­re pro­se­gui­re in Na­zio­na­le do­po l'Eu­ro­peo.

LA PRO­DEZ­ZA. La Ger­ma­nia non per­de tem­po: do­po 27 se­con­di Reus for­ni­sce a Mül­ler la pri­ma pal­la buo­na da­van­ti a Gi­ven, ma Keo­gh rie­sce a scheg­giar­la quel tan­to che ba­sta per de­via­re in cor­ner. L'Ir­lan­da si schie­ra bas­sa e ag­gres­si­va, con ste­ri­li sor­ti­te che non im­pen­sie­ri­sco­no Neuer. Il qua­le ri­schia di più con i suoi pla­tea­li pal­leg­gi fuo­ri area. La Ger­ma­nia man­tie­ne l'ini­zia­ti­va ruo­tan­do Gö­tze, Reus e Mül­ler sull'ar­co of­fen­si­vo, op­pu­re con pal­le lun­ghe di Boa­teng e Hum­mels non ap­pe­na i ver­di met­to­no fuo­ri la te­sta. Lim­pi­de oc­ca­sio­ni per Boa­teng, Gün­do­gan e Gö­tze. Al 20' gol di Özil an­nul­la­to per fuo­ri gio­co. Al 35' McCar­thy la­scia a ter­ra Gö­tze, entra Schürr­le. Al 40' Özil sba­glia la mi­ra su assist di Mül­ler. Ad ini­zio ri­pre­sa con­tro­pie­de Reus-Schürr­le, a fil di tra­ver­sa. Te­de­schi spre­co­ni e ca­sti­ga­ti a me­tà ri­pre­sa dall'ap­pe­na en­tra­to Long che sul rin­vio del suo por­tie­re bru­cia sul­la cor­sa Hec­tor e in­sac­ca sot­to la tra­ver­sa. Lo stadio esplo­de di gio­ia e poi ti­ra il fia­to al 78' per il pa­reg­gio man­ca­to da Mül­ler.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.