SPE­SI TAN­TI SOL­DI? SÌ’, MA SPE­SI MA­LE

Corriere dello Sport Stadio (Nazionale) - - Milan - Di Gian­fran­co Ci­vo­la­ni

ac­ca­de che que­sto Bo­lo­gna mo­ri­bon­do e ap­pe­na sot­to di tre pun­ti dal­la sal­vez­za. E al­lo­ra è co­sì im­pos­si­bi­le pen­sa­re che es­se­re in­trup­pa­ti con al­tre squa­dre sof­fe­ren­ti al­la so­sta na­ta­li­zia e in­se­ri­re due o tre nuo­vi ti­to­la­ri giu­sti non pos­sa par­to­ri­re quel­lo che og­gi sembrerebb­e un au­ten­ti­co mi­ra­co­lo? Ma or­mai è chia­ro a tut­ti che un pa­tron che non sa mai co­sa de­ci­de­re e un dies­se che tre o quat­tro col­pi buo­ni li ha fat­ti ma al­tri sei o set­te li ha tut­ti sba­glia­ti e un tec­ni­co che da apri­le a og­gi nul­la ha mai sa­pu­to tra­smet­te­re al­la squa­dra, de­vo­no far­si una mos­sa e so­prat­tut­to se la de­ve da­re Mi­ster Sa­pu­to, un uo­mo ge­ne­ro­so che non può in eter­no as­sol­ve­re chi sba­glia. E poi De­stro, un bom­be­ri­no che da gen­na­io a og­gi ha fat­to so­lo quat­tro gol. E smet­tia­mo­la di di­re che non gli ar­ri­va­no i pal­lo­ni buo­ni per­ché in ef­fet­ti tut­ti i pal­lo­ni buo­ni lui li tra­sfor­ma in pal­lo­ni cat­ti­vi. Ma io pen­so an­che a quei cinque o sei­cen­to ti­fo­si spe­ran­zo­si che an­da­ro­no in sta­zio­ne per por­ta­re in trion­fo il no­vel­lo Mo­sè e che ora si in­ter­ro­ga­no e non san­no chi in­col­pa­re se non un gio­va­not­to che gua­da­gna del­le mi­liar­da­te e che re­ci­ta il ruo­lo del brut­to e de­pres­so ana­troc­co­lo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.