Al­le­gri: C’è la Cop­pa, c’è l’en­tu­sia­smo

«Dob­bia­mo ca­val­ca­re l’on­da e ru­ba­re pun­ti a tut­te le al­tre»

Corriere dello Sport Stadio (Nazionale) - - Juventus-Borussia M. (20.45) - di An­to­nio Ba­ril­là

Not­te di Cham­pions Lea­gue, at­te­sa se­re­na. La Ju­ven­tus ri­tar­da­ta­ria in cam­pio­na­to, è d’al­tron­de a suo agio nel­la di­men­sio­ne eu­ro­pea, a pun­teg­gio pie­no do­po due gior­na­te e con­sa­pe­vo­le di po­ter ipo­te­ca­re già gli ot­ta­vi. «Dob­bia­mo in­ter­pre­ta­re la par­ti­ta come se fos­se sec­ca, con­sa­pe­vo­li che se vin­cia­mo di­ven­ta de­ci­si­va: si gio­ca City-Si­vi­glia e ab­bia­mo l’op­por­tu­ni­tà di ru­ba­re pun­ti a una op­pu­re a en­tram­be. Cer­to, non do­vre­mo sot­to­va­lu­ta­re il Bo­rus­sia, ma se lo fa­ces­si­mo non saremmo ma­tu­ri. E non do­vre­mo ca­val­ca­re l’on­da d’en­tu­sia­smo sol­le­va­ta dal­le due pre­ce­den­ti vit­to­rie: in Cham­pions tut­te le av­ver­sa­rie so­no for­ti e i te­de­schi re­sta­no in cor­sa per qua­li­fi­car­si. Ol­tre­tut­to, con il nuo­vo al­le­na­to­re, han­no in­fi­la­to una buo­na se­rie di suc­ces­si: il mo­do di gio­ca­re non è cam­bia­to, ma lo spi­ri­to è di­ver­so. E’ una squa­dra com­po­sta da buo­ni gio­ca­to­ri, ra­pi­di e di qua­li­tà: bi­so­gne­rà da­re il mas­si­mo per ot­te­ne­re il mas­si­mo».

DI­SCUS­SIO­NE. Max par­la di re­par­ti e di sin­go­li. Del­la li­nea di­fen­si­va con­fer­ma­ta in bloc­co («Ru­ga­ni è af­fi­da­bi­le, ma ha da­van­ti i mi­glio­ri d’Eu­ro­pa: de­ve continuare a la­vo­ra­re e aspet­ta­re il suo mo­men­to»), di Buf­fon che sta be­ne e ci sa­rà (strap­pan­do a Del Pie­ro il pri­ma­to dei mi­nu­ti gio­ca­ti in ma­glia bian­co­ne­ra), del­le pun­te che con­sen­to­no più so­lu­zio­ni, di Dybala che «de­ve am­bien­tar­si e cre­sce­re», di Khe­di­ra che «a li­vel­lo tec­ni­co-tat­ti­co è tra i mi­glio­ri d’Eu­ro­pa e che a San Si­ro ha fat­to una par­ti­ta straor­di­na­ria: a vol­te non si ve­de nean­che, pe­rò sba­glia po­co». E poi di Pog­ba, che non è an­co­ra se stes­so: «E’ in un pe­rio­do in cui de­ve un po’ ri­tro­var­si, tor­na­re a fa­re le co­se sem­pli­ci che sa fa­re. Per noi è un cal­cia­to­re im­por­tan­te: può dar­ci mol­to e da lui pre­ten­do mol­to. Uni­co bian­co­ne­ro in­se­ri­to nei 23 per il Pal­lo­ne d’Oro? Ha tan­ti mar­gi­ni di mi­glio­ra­men­to, è im­por­tan­te che si met­ta in di­scus­sio­ne...».

CAT­TI­VE­RIA. L’al­le­na­to­re bian­co­ne­ro ha qual­co­sa da di­re an­che su Cua­dra­do, pu­re gran­de pro­ta­go­ni­sta nell’ul­ti­mo scor­cio di sta­gio­ne: «Ha ot­ti­me qua­li­tà e sta fa­cen­do buo­ne co­se, crea su­pe­rio­ri­tà nu­me­ri­ca e per noi è im­por­tan­te, pe­rò, come gli di­co spes­so, de­ve di­ven­ta­re an­co­ra più de­ter­mi­nan­te, so­prat­tut­to ne­gli ul­ti­mi ven­ti me­tri come as­si­st e gol». Giu­di­zi che sco­lo­ra­no in ana­li­si più am­pie, le va­lu­ta­zio­ni col­let­ti­ve si so­vrap­pon­go­no ai ri­trat­ti in­di­vi­dua­li: «La con­di­zio­ne ge­ne­ra­le è buo­na, fi­si­ca­men­te stia­mo cre­scen­do. Ci man­ca cat­ti­ve­ria? Co­sa si­gni­fi­ca? A vol­te, quan­do sen­to par­lar­ne, non so dar­mi nean­ch’io una spie­ga­zio­ne. Nel cal­cio non si vin­ce pic­chian­do gli av­ver­sa­ri o fa­cen­do ris­se, ma dan­do in­ten­si­tà al gio­co e fa­cen­do gi­ra­re ve­lo­ce il pal­lo­ne».

«Ru­ga­ni de­ve sa­per aspet­ta­re, die­tro ai mi­glio­ri d’Eu­ro­pa Cua­dra­do ok ma può fa­re di più e me­glio»

CON­CLU­SIO­NE. Chiu­de con una ri­fles­sio­ne su San Si­ro, sul­le buo­ne in­di­ca­zio­ni ri­ca­va­te e sul­le la­cu­ne da col­ma­re: «Ab­bia­mo fat­to be­ne, pe­rò dob­bia­mo mi­glio­ra­re ne­gli ul­ti­mi tren­ta me­tri, nell’ul­ti­mo pas­sag­gio e nel­la con­clu­sio­ne a re­te: di cer­to non è un pro­ble­ma di cat­ti­ve­ria. Sia­mo in ri­tar­do in clas­si­fi­ca, il pun­to ha cam­bia­to po­co, ma la pre­sta­zio­ne of­fer­ta è sta­ta im­por­tan­te: gio­ca­re co­sì, in mo­men­to dif­fi­ci­le, ci ha da­to un’inie­zio­ne di fi­du­cia».

LAP­RES­SE

Mas­si­mi­lia­no Al­le­gri, 48 an­ni, tec­ni­co del­la Ju­ve al­la sua se­con­da sta­gio­ne a To­ri­no

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.