Qua­rio: «Più esal­tan­te di quan­do vin­ce­vo io»

Corriere dello Sport Stadio (Nazionale) - - Sci - A.d.

«È sta­to mol­to più emo­zio­nan­te di quan­do ho vin­to io». Ne è si­cu­ra Nin­na Qua­rio, mam­ma di Fe­de­ri­ca Bri­gno­ne, non­ché sla­lo­mi­sta capace di im­por­si per quat­tro vol­te tra i pa­li stret­ti in Cop­pa del Mon­do ai tem­pi del­la Va­lan­ga Ro­sa. «Quan­do ero in pi­sta, ero con­cen­tra­ta su quel­lo che fa­ce­vo ed ero pre­sa dal gi­ro. Vi­ver­lo da spet­ta­tri­ce im­po­ten­te mi ha da­to una gio­ia an­cor più gran­de - rac­con­ta - Poi, do­po una pri­ma man­che co­sì, po­te­va per­der­la so­lo lei. Mi ha fat­to pas­sa­re quat­tro ore mol­to in­ten­se ed è sta­ta gran­dio­sa».

E per la Qua­rio, gior­na­li­sta al ser­vi­zio di In­front, un al­tro mo­men­to spe­cia­le è ar­ri­va­to qual­che mi­nu­to do­po in zo­na mi­sta: «È sta­ta l'in­ter­vi­sta dei miei so­gni». Ma­dre, ad­det­ta ai la­vo­ri, ma so­prat­tut­to pri­ma ti­fo­sa di Fe­de­ri­ca, non ha mai du­bi­ta­to del­le do­ti del­la fi­glia e sa­pe­va che, pri­ma o poi, que­sto gior­no sa­reb­be ar­ri­va­to: «Nel­lo sport se ne sen­to­no tan­te di sto­rie di gran­di atle­ti a cui man­ca sem­pre qual­co­sa. Pe­rò, tut­ta la no­stra fa­mi­glia vi­ve per lo sci e ab­bia­mo sem­pre avu­to fi­du­cia in lei, di­cen­do­le di ave­re pa­zien­za. Ora è giu­sto che se la go­da e sa­rà una bel­la inie­zio­ne di fi­du­cia per tut­ta la sta­gio­ne. Fi­si­ca­men­te e tec­ni­ca­men­te è a po­sto, la ca­ri­ca men­ta­le fa­rà la dif­fe­ren­za, an­che se con­fer­mar­si è sem­pre più dif­fi­ci­le».

Fe­de­ri­ca Bri­gno­ne Una Bri­gno­ne spa­zia­le ha an­ni­chi­li­to le av­ver­sa­rie nel­la pri­ma man­che e ha da­to il col­po del ko nel­la se­con­da. So­lo la ta­len­tuo­sa sta­tu­ni­ten­se Mi­kae­la Shif­frin ha con­te­nu­to il di­stac­co en­tro il se­con­do a fi­ne ga­ra, men­tre le al­tre...

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.