«Ba­sta con i cal­cio­ni a Del Pie­ro»

Corriere dello Sport - - Calcio Serie A - Ass

TO­RI­NO - Il 2012, nel be­ne e nel ma­le, fi­ni­rà nel no­me di Del Pie­ro che, no­no­stan­te sia fi­ni­to ol­treo­cea­no, con­ti­nua a far par­la­re di sé. Nell’ul­ti­ma set­ti­ma­na l’ex ca­pi­ta­no del­la Ju­ven­tus ha re­ga­la­to gran­di emo­zio­ni sia ai suoi ex ti­fo­si che a quel­li at­tua­li del Syd­ney. Pri­ma, per met­te­re a ta­ce­re le vo­ci di mer­ca­to che par­la­va­no di un suo pos­si­bi­le di­vor­zio, ha di­chia­ra­to amo­re agli Sky Blues (« Re­ste­rò un Au­stra­lia al­me­no per al­tri due an­ni e non avrò al­cu­na dif­fi­col­tà a rin­no­va­re il con­trat­to »). Poi li ha tra­sci­na­ti alla vit­to­ria con­tro la ca­po­li­sta Cen­tral Coa­st fa­cen­do ve­ni­re un piz­zi­co di no­stal­gia ai sup­por­ters bian­co­ne­ri.

Fa­ri­na furibondo per il trat­ta­men­to ri­ser­va­to ad Alex dai gio­ca­to­ri del Cen­tral Coa­st

IM­PRE­SA - Una ve­ra e pro­pria im­pre­sa per una squa­dra che og­gi af­fron­te­rà nel mi­glio­re dei mo­di l’ul­ti­mo mat­ch dell’an­no con­tro l’Ade­lai­de Uni­ted, se­con­da in clas­si­fi­ca, seb­be­ne deb­ba far­lo sen­za il suo tra­sci­na­to­re. Il lea­der che pri­ma del mat­ch con­tro la ca­po­li­sta ave­va chia­ma­to a rac­col­ta i suoi com­pa­gni per esor­tar­li a da­re il me­glio per ri­sa­li­re in fret­ta la chi­na do­po un ini­zio di­sa­stro­so che ve­de­va i “can­gu­ri” in ul­ti­ma po­si­zio­ne. Un’as­sen­za che pe­se­rà co­me un ma­ci­gno sul­la squa­dra di Fa­ri­na che do­vrà fa­re a me­no del gio­ca­to­re più rap­pre­sen­ta­ti­vo. POL­PAC­CIO KO - Ie­ri Del Pie­ro, pro­prio alla vi­gi­lia dell’ul­ti­mo mat­ch di cam­pio­na­to dell’an­no del­la A- Lea­gue, è sta­to co­stret­to ad al­le­nar­si a par­te a cau­sa di un fa­sti­dio­so in­do­len­zi­men­to al pol­pac- cio sca­tu­ri­to, se­con­do la so­cie­tà au­stra­lia­na, dal trat­ta­men­to po­co ami­che­vo­le ri­ser­va­to­gli dai gio­ca­to­ri del Cen­tral Coa­st che, sen­za riu­scir­ci, ave­va­no ten­ta­to di fer­ma­re il nu­me­ro die­ci so­prat­tut­to con le cat­ti­ve. La se­rie di in­ter­ven­ti fal­lo­si su­bi­ti du­ran­te i 90 mi­nu­ti han­no co­stret­to il fan­ta­si­sta a da­re for­fait per il big mat­ch di ca­po­dan­no. TU­TE­LA - La re­sa di Alex ha fat­to no­te­vol­men­te ar­rab­bia­re Frank Fa­ri­na, il qua­le ha chie­sto mag­gio­re at­ten­zio­ne agli ar­bi­tri d’ol­treo­cea­no. Il coa­ch si sfo­ga: «Noi pra­ti­chia­mo un gio­co fi­si­co e Ales­san­dro è un ra­gaz­zo esper­to che si sa ge­sti­re - ha spie­ga­to il tec­ni­co - ma vie­ne ri­pe­tu­ta­men­te pre­so a cal­cio­ni. Se con­ti­nua co­sì, do­vrà sal­ta­re pa­rec­chie par­ti­te per in­for­tu­nio. Ha su­bi­to ot­to o die­ci fal­li du­ran­te il mat­ch e, con il po­co tem­po a di­spo­si­zio­ne per re­cu­pe­ra­re, non ha po­tu­to al­le­nar­si e non è in con­di­zio­ne di gio­ca­re. E’ un col­po per noi ed un ve­ro pec­ca­to per la gen­te di Ade­lai­de. Io pen­so che ci sia bi­so­gno di mag­gior pro­te­zio­ne per lui sui cam­pi di gio­co. Spe­ro rie­sca a re­cu­pe­ra­re per la pros­si­ma ga­ra con­tro il Per­th». MA­STI­NI - D'al­tron­de in Au­stra­lia il gio­co è mol­to più fi­si­co ri­spet­to a quel­lo a cui era abi­tua­to Del Pie­ro che nei 19 an­ni ita­lia­ni ad al­tis­si­mi li­vel­li ha già sot­to­po­sto le sue ar­ti­co­la­zio­ni a sol­le­ci­ta­zio­ni di que­sto ti­po. Dun­que nuo­vo con­ti­nen­te, stes­so trat­ta­men­to. I suoi ten­di­ni, le sue ca­vi­glie e le sue gi­noc­chia per an­ni han­no do­vu­to fa­re i con­ti con i tac­chet­ti de­gli av­ver­sa­ti no­stra­ni. Ov­vio che ora deb­ba­no far­li con quel­li au­stra­lia­ni. “Con­ti­nen­te che vai, tac­chet­to che tro­vi”, ver­reb­be da di­re.

Ec­co Ales­san­dro del Pie­ro al­le pre­se con un ar­bi­tro au­stra­lia­no ndi­ci pre­sen­ze e cin­que gol lo sco­re au­stra­lia­no di Ales­san­dro Del Pie­ro che ha scel­to la squa­dra di Syd­ney per la fa­se con­clu­si­va del­la sua lun­ghis­si­ma e lu­mi­no­sa car­rie­ra con­su­ma­ta­si qua­si per in­te­ro con la ma­glia del­la Ju­ven­tus. del Pie­ro ha fir­ma­to con il Syd­ney il 5 set­tem­bre scor­so un con­trat­to bien­na­le per 1,5 mi­lio­ni a sta­gio­ne. Il 28 ot­to­bre scor­so ha ce­le­bra­to la sua 800ª par­ti­ta da pro­fes­sio­ni­sta, an-

U

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.