Meh­me­di vuo­le la La­zio

Lo sviz­ze­ro vuo­le la­scia­re la Dinamo Kiev: è mol­to sti­ma­to da Pe­t­ko­vic E’ una se­con­da pun­ta: lo Zu­ri­go l’ha ce­du­to alla Dinamo Kiev per 3,5 mi­lio­ni

Corriere dello Sport - - Front Page - RI­PRO­DU­ZIO­NE RI­SER­VA­TA

Ad­mir Meh­me­di è na­to in Ma­ce­do­nia, a Go­sti­var, il 16 mar­zo del 1991: i suoi ge­ni­to­ri so­no emi­gra­ti in Sviz­ze­ra, quan­do lui era an­co­ra un bam­bi­no. E’ una se­con­da pun­ta, è am­bi­de­stro, può gio­ca­re in un 4-4-2 e in un 43-3, co­sì co­me ha le ca­rat­te­ri­sti­che giu­ste per gio­ca­re nel 4-1-4-1 in­tro­dot­to da Vla­di­mir Pe­t­ko­vic nel­la La­zio. Ha il pas­sa­por­to sviz­ze­ro e si è le­ga­to nel gen­na­io del 2012 alla Dinamo Kiev, fir­man­do un con­trat­to fi­no al 30 giu­gno del 2016. Ma Meh­me­di ha fa­ti­ca­to a in­se­rir­si in Ucrai­na e già a gen­na­io vor­reb­be tro­va­re una nuo­va si­ste­ma­zio­ne. E’ al­to un me­tro e 83 per un pe­so-for­ma di 77 chi­li. Ha co­min­cia­to la sua car­rie­ra nel­le gio­va­ni­li del Bel­lin­zo­na, do­ve ha la­vo­ra­to - in un al­tro pe­rio­do - an­che Pe­t­ko­vic. Si è fer­ma­to al Bel­lin­zo­na un an­no, dal 1999 al 2000, poi ha pro­se­gui­to la sua cre­sci­ta nel set­to­re gio­va­ni­le del Win­ter­thur e nel 2006 è sta­to in­gag­gia­to dal­lo Zu­ri­go. Nel cam­pio­na­to sviz­ze­ro, tra il 2008 e il 2011, ha di­spu­ta­to - sem­pre con la ma­glia del­lo Zu­ri­go - 84 ga­re e ha rea­liz­za­to 19 gol. La Dinamo Kiev ha pa­ga­to il suo car­tel­li­no 3,5 mi­lio­ni di eu­ro.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.