Chiel­li­ni in dub­bio, Gio­vin­co in po­le

Og­gi ul­ti­mo te­st per il di­fen­so­re, Pe­lu­so in pre­al­lar­me. L’at­tac­can­te fa­vo­ri­to su Ma­tri

Corriere dello Sport - - Calcio Serie A - A.ba. RI­PRO­DU­ZIO­NE RI­SER­VA­TA

TO­RI­NO - Ol­tre i can­cel­li sbar­ra­ti del­lo Ju­ven­tus Cen­ter, pre­si­dia­ti da po­chi ti­fo­si con il mo­ra­le al­le stel­le, si di­pa­na la for­ma­zio­ne che scen­de­rà in cam­po al San Pao­lo. In at­tac­co, in par­ti­co­la­re, cre­sco­no le quo­ta­zio­ni di Se­ba­tian Gio­vin­co, sem­pre più fa­vo­ri­to su Ales­san­dro Ma­tri. SEN­SA­ZIO­NI - L'in­di­vi­dua­zio­ne del ge­mel­lo di Mirko Vu­ci­nic è una scel­ta tec­ni­ca, di­pen­de sol­tan­to dal­le sen­sa­zio­ni di An­to­nio Con­te. Il com­ple­ta­men­to del­la li­nea di­fen­si­va, ac­can­to a Leo­nar­do Bo­nuc­ci e An­drea Bar­za­gli, è in­ve­ce le­ga­to al­le con­di­zio­ni di Gior­gio Chiel­li­ni che tut­to­ra non of­fro­no cer­tez­ze. Cau­to ot­ti­mi­smo, la for­mu­la-ri­fu­gio: ie­ri, ar­ri­va­to fra i pri­mi a Vinovo, il di­fen­so­re ha svol­to lar­ga par­te dell’al­le­na­men­to sen­za ac­cu­sa­re pro­ble­mi, pe­rò la con­tu­sio­ne alla ca­vi­glia non è com­ple­ta­men­te rias­sor­bi­ta. Pic­co­le trac­ce, cer­to, che pe­rò fi­ni­sco­no per in­ne­star­si in un qua­dro già de­li­ca­to: è ve­ro in­fat­ti che i guai mu­sco­la­ri so­no spa­ri­ti, ma Gior­gio, a lo­ro cau­sa, ha sal­ta­to gli ul­ti­mi due me­si rien­tran­do so­lo nel quar­to d'ora fi­na­le del­la par­ti­ta, già chiu­sa, con il Sie­na. RI­FI­NI­TU­RA - L'ul­ti­ma pa­ro­la spet­ta alla ri­fi­ni­tu­ra di og­gi, lui strin­ge i den­ti per­ché vuo­le es­ser­ci a ogni co­sto, ma al San Pao­lo ser­ve il cen­to per cen­to da tut­ti e per que­sto Fe­de­ri­co Pe­lu­so è in pre­al­lar­me. Lui, sì: non può es­ser­ci bal­lot­tag­gio con Mar­tin Ca­ce­res, per­ché l’uru­gua­ia­no è in­di­spo­ni­bi­le a sua vol­ta, com­pli­ce il per­si­ste­re del­la lom­bal­gia che l'ha ta­glia­to fuo­ri già da Ju­ve-Sie­na: nien­te al­le­na­men­to (la­vo­ro atle­ti­co in av­vio, poi eser­ci­zi tat­ti­ci dif­fe­ren­zia­ti per difesa e at­tac­co, in­fi­ne par­ti­tel­la) e pos­si­bi­li­tà mi­nu­sco­le di gua­ri­gio­ne per do­ma­ni. Sem­pre la lom­bal­gia fer­ma Ni­co­las Anel­ka: l’im­pres­sio­ne è che sia pe­rò una for­ma più lie­ve, sul­la con­vo­ca­zio­ne in­ci­de­rà la ri­fi­ni­tu­ra del po­me­rig­gio. SE­GNA­LE - Pro­prio Pe­lu­so com­men­ta la par­ti­tis­si­ma su Ju­ven­tus Chan­nel: «Non dob­bia­mo pen­sa­re ai pun­ti di van­tag­gio, ma so­lo a noi: è una sfi­da fon­da­men­ta­le e do­vre­mo su­pe­rar­la be­ne, il tra­guar­do si rag­giun­ge ga­ra do­po ga­ra». Uno sguar­do all’ul­ti­ma gior­na­ta ( «La vit­to­ria sul Sie­na è sta­ta im­por­tan­te, per­ché ab­bia­mo in­via­to un se­gna­le a tut­ti» ) e uno al ri­tor­no di Champions Lea­gue in pro­gram­ma mer­co­le­dì pros­si­mo: «Quel­la scoz­ze­se è un'ot­ti­ma squa­dra, ci ha mes­so in dif­fi­col­tà: so­no bra­vi sui cal­ci piaz­za­ti, do­vre­mo ri­ma­ne­re con­cen­tra­ti per tut­ti i no­van­ta mi­nu­ti». Non è tem­po, pe­rò, di sof­fer­mar­si sull'Eu­ro­pa: pri­ma vie­ne il Na­po­li, la par­ti­tis­si­ma che può mar­chia­re lo scu­det­to. GLI ELO­GI DI NED­VED - Aspet­tan­do Na­po­li-Ju­ven­tus, in­ter­vie­ne an­che Pa­vel Ned­ved: «Non sa­rà un mat­ch point - spie­ga a Sky Sport - man­che­ran­no an­co­ra un­di­ci ga­re e sa­rà co­mun­que tut­to da gio­ca­re. Il Na­po­li ha gran­di gio­ca­to­ri, tra cui due fuo­ri­clas­se, e un ot­ti­mo al­le­na­to­re. Può vin­ce­re lo scu­det­to co­me noi e que­sta par­ti­ta sa­rà im­por­tan­te, ma ne ar­ri­ve­ran­no al­tre». Il suo ri­cor­do del­le par­ti­te gio­ca­te al San Pao­lo: «La pres­sio­ne del­lo sta­dio si sen­ti­va. Un am­bien­te del ge­ne­re è il mas­si­mo per un gio­ca­to­re ed è bel­lo ve­der­lo dal vi­vo. Ju­ve e Na­po­li nel 2006-’07 gio­ca­va­no in se­rie B e ora si gio­ca­no lo scu­det­to: si­gni­fi­ca che en­tram­be le so­cie­tà han­no la­vo­ra­to be­nis­si­mo». L’in­ter­vi­sta sfio­ra an­che An­to­nio Con­te: «E’ un fuo­ri­clas­se, rag­giun­ge­rà i suc­ces­si di Lip­pi e Ca­pel­lo» lo de­fi­ni­sce l'ex com­pa­gno.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.