CAN­NA­VA­RO

Corriere dello Sport - - Calcio - Par­ti­te gio­ca­te Mi­nu­ti gio­ca­ti Gol se­gna­ti Me­dia-gol Tiri to­ta­li As­si­st Me­dia vo­to

tre. Tro­va­re il mo­do di co­strin­ge­re il ct a ri­pen­sar­ci è una del­le mo­ti­va­zio­ni di Can­na­va­ro e ma­ga­ri la par­ti­ta di do­ma­ni se­ra po­treb­be es­ser­gli d’aiu­to. In que­sti me­si, sia il na­po­le­ta­no che Bo­nuc­ci han­no vis­su­to mo­men­ti po­co pia­ce­vo­li per le no­te vi­cen­de le­ga­te al­le scom­mes­se, ma so­no riu­sci­ti a can­cel­la­re le om­bre pro­prio sul cam­po. Og­gi Can­na­va­ro può van­ta­re il gol se­gna­to di fron­te ai va­ri e va­ni ten­ta­ti­vi di Bo­nuc­ci. La difesa del Na­po­li par­te con un 2-0 (l’al­tra re­te è di Cam­pa­gna­ro e se gio­cas­se Gamberini al po­sto di Britos sa­reb­be 3-0) sul­la difesa del­la Ju­ve. In una sfi­da do­ve con­ta­no i det­ta­gli, può es­se­re un van­tag­gio. Quan­to gran­de lo sa­pre­mo al San Pao­lo. a dif­fe­ren­za so­stan­zia­le tra i due sta nei nu­me­ri. Ze­ro gol e ze­ro as­si­st per Beh­ra­mi; cin­que gol (con due ri­go­ri) e quat­tro as­si­st per Vi­dal. Gio­ca­no en­tram­bi al fian­co di un re­gi­sta, ma men­tre il na­zio­na­le sviz­ze­ro non met­te mai il na­so al di là del­la tre­quar­ti (ap­pe­na tre con­clu­sio­ni in 23 par­ti­te), il

Lci­le­no va den­tro co­me nes­sun al­tro, an­zi, co­me il suo com­pa­gno Mar­chi­sio. Da quan­do è tor­na­to in Ita­lia, gen­na­io 2011 (un an­no e mez­zo nel­la Fio­ren­ti­na pri­ma di pas­sa­re al Na­po­li), Beh­ra­mi non ha fat­to un gol; Vi­dal, ar­ri­va­to 6 me­si do­po, ne ha già se­gna­ti 12. I due cen­tro­cam­pi­sti si pos­so­no con­fron­ta­re per di­na­mi­smo e cat­ti­ve­ria ago­ni­sti­ca, ma i li­vel­li tec­ni­ci so­no di­ver­si. Del re­sto la for­za del­la Ju­ve sta an­che e so­prat­tut­to nel mo­do in cui i suoi in­ter­ni si in­fi­la­no ne­gli spa­zi col tem­po e il mo­do giu­sto. Da una par­te un me­dia­no che di­fen­de, dall’al­tra un me­dia­no che at­tac­ca.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.