I ra­gaz­zi del ’90 Pro­get­to gio­va­ni sem­pre più real­tà

Do­po Ba­lo­tel­li, Sa­po­na­ra e Sa­la­mon, Man­ga­la è più che un’ipo­te­si. E Gal­lia­ni ha già mes­so le ma­ni su Jor­gi­n­ho

Corriere dello Sport - - Calcio Serie A - Di Pie­tro Gua­da­gno RI­PRO­DU­ZIO­NE RI­SER­VA­TA

MI­LA­NO - Mi­lan clas­se '90. Il pro­get­to-gio­va­ni del club ros­so­ne­ro è sem­pre più una real­tà. Lo con­fer­ma­no an­che le ul­ti­me per­lu­stra­zio­ni mer­can­ti­li. A co­min­cia­re dal bli­tz in Por­to­gal­lo per stu­dia­re il nuo­vo gio­iel­lo del Por­to, ov­ve­ro il 22en­ne Man­ga­la. Ma è al­tret­tan­to si­gni­fi­ca­ti­vo che Gal­lia­ni, in tri­bu­na a Via­reg­gio per as­si­ste­re alla fi­na­le tra Mi­lan e l'An­der­le­cht, in mez­zo al di­spia­ce­re per la scon­fit­ta, ab­bia co­mun­que tro­va­to il tem­po per ap­pun­tar­si un no­me, quel­lo di Jordan Lu­ka­ku, ter­zi­no si­ni­stro ma an­che ester­no a tut­to cam­po del­la squa­dra bel­ga, fra­tel­lo del più ce­le­bre Ro­me­lu, cen­tra­van­ti di pro­prie­tà del Chel­sea, al mo­men­to in pre­sti­to al We­st Brom­wi­ch Al­bion. Pe­ral­tro, il mancino dell'An­der­le­cht, 19 an­ni an­co­ra da com­pie­re, ha il con­trat­to in sca­den­za e po­treb­be ri­ma­ne­re se­dot­to dal cor­teg­gia­men­to ros­so­ne­ro. Occhio, pe­rò, per­ché sul­le sue trac­ce c'è pu­re l'Ar­se­nal, un club che da di­ver­si an­ni or­mai ha fat­to dei gio­va­ni la sua ban­die­ra. RA­STREL­LA­MEN­TO - E se ac­ca­des­se lo stes­so an­che in ca­sa ros­so­ne­ra? Non ci sa­reb­be nul­la da stu­pir­si. Un pa­io di me­si fa, Ber­lu­sco­ni ave­va an­nun­cia­to che il Mi­lan ave­va nel mi­ri­no i mi­glio­ri un­der 22-23 in cir­co­la­zio­ne. Ri­sul­ta­to? Nel me­se di gen­na­io, a Mi­la­nel­lo, so­no sbar­ca­ti Ba­lo­tel­li, Sa­po­na­ra e Sa­la­mon. Il pri­mo non ha bi­so­gno di pre­sen­ta­zio­ni, gli al­tri due, in­ve­ce, so­no tra i mi­glio­ri pro­spet­ti del­la se­rie ca­det­ta. Sa­la­mon, un cen­tro­cam­pi­sta che si sta tra­sfor­man­do in di­fen­so­re, ha la­scia­to il Bre­scia e si è già ag­giun­to alla ro­sa ros­so­ne­ra. Sa­po­na­ra, ester­no o mezz'ala tes­se­ra­to per l'Em­po­li, ma in com­pro­prie­tà con il Par­ma, lo fa­rà so­lo dal­la pros­si­ma sta­gio­ne. Ie­ri mat­ti­na, co­mun­que, do­po aver se­gna­to la se­ra pri­ma un gol al Bre­scia (il 9° sta­gio­na­le), si è pre­sen­ta­to al cen­tro spor­ti­vo ros­so­ne­ro per far­si da­re una re­gi­stra­ta alla schie­na do­lo­ran­te. E a pro­po­si­to di ca­det­ti, in via Tu­ra­ti han­no già mes­so le ma­ni su Jor­gi­n­ho, ov­ve­ro il «mo­to­re» del cen­tro­cam­po del Ve­ro­na, che aven­do pu­re pas­sa­por­to ita­lia­no, ol­tre a quel­lo bra­si­lia­no, fa già par­te del­la no­stra Un­der 21. Pia­ce an­che Za­za, at­tac­can­te dell'Asco­li, ma di pro­prie­tà del­la Samp­do­ria, con cui non in­ten­de rin­no­va­re il con­trat­to per pun­ta­re ad una big. Un al­tro son­dag­gio è sta­to ef­fet­tua­to per Ber­to­lac­ci del Ge­noa, sfrut­tan­do il ca­na­le pre­fe­ren­zia­le con Pre­zio­si. Le ec­ces­si- ve ri­chie­ste del New­ca­stle (non me­no di 10 mi­lio­ni di eu­ro), in­ve­ce, pa­re ab­bia­no raf­fred­da­to la pi­sta San­ton. IN CA­SA - Ad ogni mo­do, non c'è so­lo chi è già ar­ri­va­to o chi po­treb­be ar­ri­va­re. Il Mi­lan, in­fat­ti, ha co­min­cia­to an­che a cre­sce­re in ca­sa i suoi ta­len­ti. E' il ca­so di De Sci­glio, or­mai un ti­to­la­re, po­ten­do­si adat­ta­re tra de­stra e si­ni­stra. Il pros­si­mo po­treb­be es­se­re Cri­stan­te, un cen­tro­cam­pi­sta di co­stru­zio­ne che do­me­ni­ca rag­giun­ge­rà la mag­gio­re età e che già la pros­si­ma set­ti­ma­na rin­no­ve­rà il suo con­trat­to. Gal­lia­ni, pe­ral­tro, ha vo­lu­to in­ve­sti­re pu­re su Niang e Ga­briel, do­po il col­pac­cio El Shaa­rawy mes­so a se­gno nell'esta­te 2011. Il fran­ce­si­no sta già dan­do i suoi frut­ti e, con il Fa­rao­ne e Supermario, sta crean­do un'in­te­sa che va ol­tre il ter­re­no di gio­co. Il por­tie­re, in­ve­ce, si sta co­struen­do. Il pas­sa­por­to bra­si­lia­no gli ha im­pe­di­to di an­da­re in pre­sti­to nel­la se­con­da par­te del­la sta­gio­ne, ma po­treb­be far­lo nel­la pros­si­ma. In­tan­to, sem­bra si sia gua­da­gna­to un de­ci­so van­tag­gio su Pe­rin (pro­prie­tà del Ge­noa e in pre­sti­to al Pe­sca­ra), che è sta­to vi­sio­na­to a lun­go, ma che non ha rac­col­to una­ni­mi con­sen­si.

Jor­ge Luiz Frel­lo, no­to co­me Jor­gi­n­ho, 21 an­ni, pas­sa­por­to ita­lia­no e bra­si­lia­no, è cre­sciu­to nel Ve­ro­na, al qua­le è tor­na­to nel 2011 do­po una sta­gio­ne alla Sam­bo­ni­fa­ce­se (La­Pres­se)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.