Quin­te­ro è un te­so­ret­to

La ces­sio­ne del co­lom­bia­no al Por­to frut­te­rà 10 mi­lio­ni

Corriere dello Sport - - Calcio F La Finale Confederations Cup -

PE­SCA­RA (Gief­fe­press) - Cin cin, ca­li­ci al cie­lo a Pe­sca­ra. L'an­no scor­so fu Ver­rat­ti, ades­so Juan Fer­nan­do Quin­te­ro. Il fol­let­to di Ma­nop­pel­lo pas­sò Pa­ris Saint Ger­main per po­co me­no di 12 mi­lio­ni di eu­ro, la ces­sio­ne più frut­tuo­sa di tut­ta la sto­ria del Pe­sca­ra. Una ci­fra che per po­co non ver­rà su­pe­ra­ta dal tra­sfe­ri­men­to di Juan Quin­te­ro al Por­to (10 mi­lio­ni più bo­nus). Sol­di fre­schi che ser­vi­ran­no al­la so­cie­tà abruz­ze­se per com­ple­ta­re l'al­le­sti­men­to dell'or­ga­ni­co. È le­ci­to at­ten­der­si a bre­ve la con­clu­sio­ne di al­cu­ne trat­ta­ti­ve già av­via­te, co­me quel­le re­la­ti­ve agli ac­qui­sti di Aniel­lo Cu­to­lo e Andrea Ca­tel­la­ni. ESU­BE­RI - Al tem­po stes­so, pe­rò, si do­vrà cer­ca­re una si­ste­ma­zio­ne agli esu­be­ri. In­tan­to, mol­to è già sta­to fat­to con il re­pe­ri­men­to dei mi­glio­ri gio­va­ni in cir­co­la­zio­ne, quel­li ri­chie­sti da mez­za se­rie B, che il Pe­sca­ra si è pre­so tut­ti in­sie­me. Ra­gaz­zi di si­cu­ro av­ve­ni­re che tro­ve­ran­no nel tor­neo ca­det­to un ter­re­no fer­ti­le per cre­sce­re. La mag­gior par­te ar­ri­va dal­la Roma: Mat­teo Po­li­ta­no, Giam­ma­rio Pi­sci­tel­la, Pao­lo Fra­sca­to­re e Fe­de­ri­co Vi­via­ni. Vi­via­ni sa­rà il play-ma­ker del Pe­sca­ra. Una re­spon­sa­bi­li­tà che il gio­va­ne di Grot­te di Ca­stro si ca­ri­ca vo­len­tie­ri sul­le spal­le. «So­no a to­ta­le di­spo­si­zio­ne di Ma­ri­no, mi han­no par­la­to mol­to be­ne di lui, sia a li­vel­lo pro­fes­sio­na­le sia uma­no. Pre­fe­ri­sco agi­re da cen­tro­cam­pi­sta cen­tra­le, ma a Padova ho gio­ca­to qual­che par­ti­ta an­che da in­ter­no. Non ho nes­sun pro­ble­ma, de­ci­de­rà l'al­le­na­to­re. So­no en­tu­sia­sta di que­sta nuo­va espe­rien­za, Pe­sca­ra è una piaz­za che me­ri­ta la se­rie A e spe­ria­mo di riu­sci­re a re­sti­tuir­glie­la pre­sto». MI MAN­DA LUIS - Quan­do Luis En­ri­que lo fe­ce esor­di­re in Eu­ro­pa Lea­gue e in se­rie A (du­ran­te Roma-Ju­ven­tus), Vi­via­ni non ave­va nean­che ven­ti an­ni. Ora è ar­ri­va­to il mo­men­to per con­sa­crar­si nel cal­cio che con­ta. Il so­gno è di ri­pe­te­re le ge­sta dei va­ri Ver­rat­ti, In­si­gne e Im­mo­bi­le, tut­ti e tre esplo­si in ri­va all'Adria­ti­co. «Sa­reb­be straor­di­na­rio fa­re il lo­ro stes­so cam­mi­no. Non ve­do l'ora di co­min­cia­re». za al Gras­shop­pers, Ste­va­no­vic del To­ri­no e il clas­se '94 Gar­ri­ta­no che i ro­sa trat­ta­no con il Ce­se­na, com­pro­prie­ta­rio con l'In­ter del suo car­tel­li­no. I com­pi­ti di ri­fi­ni­to­re, "de­pen­na­to" di fat­to Va­z­quez dif­fi­cil­men­te pro­po­ni­bi­le in B e con un oc­chio di ri­guar­do per Dy­ba­la in gra­do all'oc­cor­ren­za di ar­re­tra­re il rag­gio d'azio­ne, sa­ran­no af­fi­da­ti a Di Gen­na­ro. At­te­so do­ma­ni in cit­tà, il 25en­ne ex ca­pi­ta­no del­la Pri­ma­ve­ra del Milan fir­me­rà un trien­na­le con i ro­sa­ne­ro do­po aver re­scis­so con lo Spe­zia. L'im­pron­ta di Gat­tu­so è vi­si­bi­le an­che nel­la scel­ta de­gli at­tac­can­ti. Laf­fer­ty non sa­rà l'uni­ca frec­cia nell'ar­co. Il Pa­ler­mo nel­le ultime ore ha spin­to sull'ac­ce­le­ra­to­re per Ar­de­ma­gni tro­van­do un'in­te­sa di mas­si­ma con l'Ata­lan­ta sul­la ba­se di 3,8 mi­lio­ni di eu­ro. Ope­ra­zio­ne che do­vreb­be an­da­re in por­to a pre­scin­de­re da­gli svi­lup­pi le­ga­ti ad Her­nan­dez la cui even­tua­le ces­sio­ne, tut­ta­via, met­te­reb­be i ro­sa­ne­ro nel­le con­di­zio­ni di ef­fet­tua­re il col­po in at­tac­co ed in­ter­ve­ni­re in al­tri set­to­ri. OPE­RA­ZIO­NI MI­RA­TE - Esclu­so il ruo­lo del por­tie­re (il club in­ten­de trat­te­ne­re Sor­ren­ti­no e cer­ca ac­qui­ren­ti per Vi­via­no ed Uj­ka­ni), an­che la com­po­si­zio­ne del­la di­fe­sa ri­spec­chia le nuo­ve idee. Il pres­sing nei con­fron­ti del Sie­na per il cen­tra­le Ter­zi ed il ter­zi­no Vi­tiel­lo è una ma­no­vra stu­dia­ta per pun­tel­la­re un re­par­to che, no­no­stan­te la ces­sio­ne di Von Ber­gen e quel­la pro­ba­bi­le di Man­to­va­ni, è già ab­ba­stan­za co­per­to. Sia al cen­tro, do­ve Mu­noz e Aro­ni­ca si av­via­no ver­so la con­fer­ma, sia sul­le fa­sce (a si­ni­stra Gar­cia e a de­stra Mor­ga­nel­la, Nel­son o Pi­sa­no). A cen­tro­cam­po, ce­du­ti Do­na­ti e Kur­tic e con Rios sul pie­de di par­ten­za, si è ri­dot­ta la con­cor­ren­za per il posto da as­se­gna­re al fian­co di Bar­re­to. La ca­sel­la sa­rà riem­pi­ta ac­co­glien­do qual­che vol­to nuo­vo (in pri­ma fi­la Bol­zo­ni del Sie­na e il "ro­ma­ni­sta" Ver­re) o sfrut­tan­do le mo­ti­va­zio­ni di qual­che pe­di­na in cer­ca di vi­si­bi­li­tà co­me Vio­la o Ba­ci­no­vic, tor­na­to dal Ve­ro­na.

AF­FA­RE TRO­IA­NO

Il cen­tro­cam­pi­sta Mi­che­le Tro­ia­no 28 an­ni ha vin­to lo scor­so cam­pio­na­to di se­rie B con la ma­glia del Sas­suo­lo di Eu­se­bio Di Fran­ce­sco E’ se­gui­to con in­te­res­se dal­la Ternana e dal­la neo­pro­mos­sa Car­pi (Mosca)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.