Corriere dello Sport

EC­CO SMAL­LING «NON VE­DO L’ORA»

La di­fe­sa gial­lo­ros­sa ri­tro­va la sua “cer­tez­za” in­gle­se

- Di Gui­do D’Ubal­do Sports · Soccer · Rome · Stadio Olimpico · Benevento Calcio · Manchester · Manchester United F.C. · Chris Smalling · Benevento · Appian Way

Il di­fen­so­re è sbar­ca­to a Roma, il 18 a di­spo­si­zio­ne di Fon­se­ca: «Ho ca­pi­to che que­sta è ca­sa mia»

Ch­ris Smal­ling, fi­nal­men­te Roma. L'in­gle­se è ar­ri­va­to ie­ri po­me­rig­gio e la sua po­treb­be es­se­re una scel­ta di vi­ta de­fi­ni­ti­va. Con la mo­glie ha de­ci­so di vi­ve­re a Roma. Non ha mai di­sdet­to l'af­fit­to del­la vil­la sull'Ap­pia An­ti­ca, ave­va già iscrit­to il fi­glio all'asi­lo ni­do. Nel­la Ca­pi­ta­le rie­sce ad ali­men­ta­re le sue pas­sio­ni: è un ani­ma­li­sta con­vin­to, da an­ni ha scel­to di di­ven­ta­re ve­ga­no. Ha mol­te ami­ci­zie ex­tra cal­cio a Roma. I ti­fo­si chie­do­no che gli sia da­ta la fa­scia di ca­pi­ta­no per pre­mia­re il suo amo­re per i co­lo­ri gial­lo­ros­si. Già nel­la scor­sa sta­gio­ne l’ave­va in­dos­sa­ta, nel cor­so di una par­ti­ta. Tor­ne­rà ad es­se­re uno dei lea­der del­la squa­dra. Frie­d­kin è sta­to de­ci­si­vo per l'ul­ti­mo as­sal­to al di­fen­so­re. La Roma ha in­ve­sti­to 15 mi­lio­ni, con 5 mi­lio­ni di bo­nus in ca­so di vit­to­ria del­la Cham­pions Lea­gue. Fon­se­ca è sta­to ac­con­ten­ta­to, Smal­ling era la sua prio­ri­tà per il mer­ca­to, ha con­ti­nua­to a te­ne­re con­tat­ti qua­si quo­ti­dia­ni con il di­fen­so­re. Quel­la di Ch­ris è una sto­ria di cuo­re, non so­lo pro­fes­sio­na­le. Lui e la sua fa­mi­glia han­no spin­to tan­tis­si­mo per que­sta so­lu­zio­ne. In at­te­sa di sa­li­re sull’ae­reo per fa­re ri­tor­no a Roma, ie­ri Smal­ling ha ab­brac­cia­to ideal­men­te i ti­fo­si gial­lo­ros­si: «So­no ar­ri­va­to l'esta­te scor­sa e, an­che se all'epo­ca ero in pre­sti­to, ho ca­pi­to su­bi­to che sa­reb­be sta­ta la mia ca­sa. Non ve­do l'ora di ri­co­min­cia­re, l'av­ven­tu­ra con­ti­nua, go­de­te­ve­la!». Ri­pren­de­rà la ma­glia nu­me­ro 6, ri­tor­ne­rà in cam­po il 18 all’Olim­pi­co con­tro il Be­ne­ven­to.

EMO­ZIO­NE. Smal­ling ha tra­scor­so le va­can­ze in Sar­de­gna con al­cu­ni com­pa­gni di squa­dra, è sem­pre ri­ma­sto in con­tat­to con mol­ti di lo­ro, in par­ti­co­la­re Dze­ko e Mkhi­ta­ryan. A lo­ro ha con­ti­nua­to a espri­me­re la sua fi­du­cia ri­guar­do il ri­tor­no a Roma. Per Fon­se­ca non è sta­to la pri­ma scel­ta, ma l’uni­ca, an­che se nel­le ul­ti­me ore di mer­ca­to, di fron­te al­le dif­fi­col­tà nel tro­va­re un ac­cor­do con il Man­che­ster, i di­ri­gen­ti gial­lo­ros­si han­no son­da­to Tot­ti per Ru­di­ger. Smal­ling ha ri­nun­cia­to a qual­co­sa dal pun­to di vi­sta eco­no­mi­co per tor­na­re in gial­lo­ros­so, do­ve gua­da­gne­rà 3,8 mi­lio­ni a sta­gio­ne più bo­nus per tre an­ni. E’ ri­ma­sto ad aspet­ta­re la Roma fi­no agli ul­ti­mi 7 mi­nu­ti del mer­ca­to, ri­fiu­tan­do al­tre of­fer­te. Ha sa­lu­ta­to con ri­spet­to il Man­che­ster Uni­ted e i suoi ti­fo­si, con la te­sta e il cuo­re già ri­vol­ti ver­so il Cu­po­lo­ne, le tom­be romane dell’Ap­pia an­ti­ca, il Co­los­seo.

Al­le 16,45 è at­ter­ra­to all’ae­ro­por­to di Ciam­pi­no, ac­com­pa­gna­to dai due agen­ti. Ap­pe­na sce­so dall’ae­reo il team ma­na­ger del­la Roma gli ha da­to ma­sche­ri­na e la tu­ta gial­lo­ros­sa, le ha in­dos­sa­te con or­go­glio. Ad at­ten­der­lo cin­quan­ta gio­va­ni ti­fo­si che han­no in­to­na­to co­ri da sta­dio, Smal­ling li ha sa­lu­ta­ti con il brac­cio al­za­to, è sem­bra­to an­che un po’ emo­zio­na­to. E’ an­da­to su­bi­to a Tri­go­ria per fa­re il tam­po­ne e già og­gi co­min­ce­rà ad al­le­nar­si con la squa­dra.

ORA VIN­CE­RE. In se­ra­ta ha rac­con­ta­to la sua fe­li­ci­tà: «So­no fe­li­ce di es­se­re tor­na­to. Ho lot­ta­to du­ra­men­te per es­se­re qui e fi­nal­men­te sia­mo di nuo­vo in­sie­me. Cre­do che tut­ti sa­pes­se­ro del­la mia vo­glia di tor­na­re e il fat­to che sia sta­ta esau­di­ta, an­che se co­sì vi­ci­no al­la chiu­su­ra del mer­ca­to, è un gran­de sol­lie­vo. L’ac­co­glien­za dei ti­fo­si è sta­ta ve­ra­men­te spe­cia­le, mi so­no ve­nu­ti i bri­vi­di. Ho sen­ti­to il lo­ro amo­re ap­pe­na ho mes­so pie­de in cam­po per la pri­ma vol­ta e poi è cre­sciu­to sem­pre di più. Non mi era mai suc­ces­sa una co­sa del ge­ne­re. Vo­glio ri­cam­bia­re dan­do il mas­si­mo».

La sua espe­rien­za sa­rà im­por­tan­te per que­sta squa­dra, ora Smal­ling ha un tra­guar­do, vin­ce­re un tro­feo: «I com­pa­gni era

«Ti fo­si spe­cia­li, vo­glio ri­cam­bia­re l’af­fet­to pro­van­do a vin­ce­re un tro­feo»

«Fe­li­ce di ri­tro­va­re tut­ti i com­pa­gni» E da og­gi ri­tor­na ad al­le­nar­si a Tri­go­ria

 ??  ??
 ?? AN­SA ?? Ch­ris Smal­ling (30 an­ni) è tor­na­to al­la Roma; nel­la fo­to gran­de il suo ar­ri­vo nel­la Ca­pi­ta­le
AN­SA Ch­ris Smal­ling (30 an­ni) è tor­na­to al­la Roma; nel­la fo­to gran­de il suo ar­ri­vo nel­la Ca­pi­ta­le

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy