Corriere dello Sport

Pe­co­ra­ro, Or­sa­to e l’au­dio spa­ri­to di In­ter-Ju­ve

- F.C. Internazionale Milano · Juventus F.C. · Italy · S.S.C. Napoli · Naples · Lega Nord · San Siro

MILANO (ad. anc.) - A due an­ni e mez­zo di di­stan­za, il der­by d'Ita­lia del­le po­le­mi­che è sem­pre lì che aleg­gia. Quel­lo dell'apri­le 2018, un la­scia­pas­sa­re ver­so lo scu­det­to per la Ju­ve e il suc­ces­si­vo fiu­me di ve­le­ni con il na­tu­ra­le coin­vol­gi­men­to del Napoli che sta­va lot­tan­do per il tri­co­lo­re. L'ar­go­men­to è sta­to trat­ta­to ie­ri se­ra su Ita­lia 1, du­ran­te la pun­ta­ta de “Le Iene” con la te­sti­mo­nian­za di Giu­sep­pe Pe­co­ra­ro, ex pro­cu­ra­to­re fe­de­ra­le. Nel mi­ri­no l'ar­bi­trag­gio di Da­nie­le Or­sa­to nel­la se­ra­ta di San Si­ro, spe­cial­men­te per le co­mu­ni­ca­zio­ni con la sa­la VAR, in par­ti­co­la­re di un au­dio spa­ri­to in me­ri­to al dia­lo­go ar­bi­tra­le a mar­gi­ne dell'epi­so­dio più di­scus­so di quel­la par­ti­ta: la man­ca­ta espul­sio­ne del­lo ju­ven­ti­no Pja­nic. «La Le­ga dis­se che non l'ave­va­no, che non c'era l'au­dio», ha spie­ga­to Pe­co­ra­ro. «Mi aspet­ta­vo una col­la­bo­ra­zio­ne da par­te del mon­do ar­bi­tra­le, so­prat­tut­to se non si ha nul­la da na­scon­de­re». Ha chie­sto la do­cu­men­ta­zio­ne au­dio-vi­deo com­pre­si i dia­lo­ghi tra l'ar­bi­tro Or­sa­to e il Var, ma al ri­guar­do - quan­do ven­ne am­mo­ni­to D'Am­bro­sio per pro­te­ste e non san­zio­na­to il bo­snia­co già am­mo­ni­to com­pa­ri­va­no so­lo le im­ma­gi­ni. Pe­co­ra­ro so­spet­ta che qual­co­sa fu det­to dal VAR a Or­sa­to. Con l'ar­bi­tro già pron­to a estrar­re un car­tel­li­no, ma non ver­so il di­fen­so­re in­te­ri­sta al qua­le era sta­to fat­to cen­no di al­lon­ta­nar­si. Da quel mo­men­to pas­sa­ro­no 35 se­con­di pri­ma del­la de­ci­sio­ne. E in quel las­so di tem­po, del­la co­mu­ni­ca­zio­ne via au­ri­co­la­re tra Or­sa­to e il VAR non c'è sta­ta trac­cia. Una ri­chie­sta che, co­me ha rac­con­ta­to Pe­co­ra­ro, creò for­ti ten­sio­ni e nes­su­no gli die­de mai una spiegazion­e chia­ra sul mo­ti­vo per il qua­le man­cas­se so­lo l'au­dio di quell'epi­so­dio. «Se a un cer­to pun­to Or­sa­to vie­ne pro­mos­so e vie­ne man­da­to a fa­re la fi­na­le di Cop­pa dei Cam­pio­ni, qual­cu­no si de­ve pu­re chie­de­re, ma do­po quell’er­ro­re che ha fat­to, gra­vis­si­mo a mio pa­re­re che ha con­di­zio­na­to pen­so un cam­pio­na­to, è pre­mia­to pu­re, ma di che par­lia­mo?», ha det­to an­co­ra Pe­co­ra­ro. Riz­zo­li re­pli­ca: «Nul­la da na­scon­de­re, non era si­tua­zio­ne da VAR».

 ?? (ASS) SKY ?? Il fal­lo di Pja­nic su Ra­fi­n­ha
(ASS) SKY Il fal­lo di Pja­nic su Ra­fi­n­ha

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy