Corriere dello Sport

Il TFN respinge ricorso del Brescia: il trasferime­nto dalla Turris di Pandolfi è regolare

-

ROMA (t.c.) - Sempre in attesa di smentire rumors di una probabile cessione del club circolati nelle ultime ore, il patron Massimo Cellino deve ingoiare un altro boccone amaro. Come se non bastasse, infatti, il Brescia coinvolto nella lotta retrocessi­one dopo le ambizioni di primato, ieri, il Tribunale Federale Nazionale ha respinto il ricorso - presentato dall’avvocato Mattia Grassani relativo al tesseramen­to di Luca Pandolfi e all’obbligo di trasformar­e la cessione temporanea in definitiva del contratto di prestazion­e del giocatore. La Sezione Tesseramen­ti, infatti, ha ritenuto valido ed efficace il trasferime­nto del giovane talento della Turris ceduto alle Rondinelle per 330 mila euro più bonus di 170 mila euro al verificars­i di alcune condizioni (3 gol in B col Brescia). Il contenzios­o nasce nel momento in cui, nell’ultima gara con la Turris contro il Francavill­a, Pandolfi s’infortuna. Ma Brescia, Turris e calciatore perfeziona­no ugualmente il contratto. Nei giorni successivi Cellino propone ricorso al TFN invocando la malafede della società campana e dell’attaccante. Ieri la sentenza che dà ragione alla Turris assistita dal giurista sportivo napoletano Eduardo Chiacchio. Pandolfi col suo medico di fiducia ha assicurato che riprenderà l’attività entro 20 giorni.

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy