Corriere dello Sport

Poco Dybala tanta ansia Altro dolorino

La Joya non ha brillato e inciso nella sua prima partita di Serie A Ha chiesto il cambio al 67’

- di Jacopo Aliprandi ROMA ©RIPRODUZIO­NE RISERVATA

Non vedeva l’ora di scendere in campo e giocare questa partita, e forse Paulo Dybala si è fatto tradire dalle sue emozioni. E dal problema all’adduttore destro che tiene in ansia tutta la Roma. Scalpitava la Joya che non aveva potuto giocare la prima di campionato contro la Salernitan­a per squalifica, e aspettava la gara del Bentegodi proprio per rilanciars­i e finalmente scendere in campo in una partita ufficiale in questa sua seconda stagione alla Roma. Di certo non si aspettava una partita del genere, sia come risultato che come sua prestazion­e generale. Sotto tono, nella media della squadra che ha creato tanto, tirato tantissimo (ventitré volte) ma che alla fine è uscita sconfitta contro gli uomini di Baroni.

POCA FANTASIA. Un risultato amaro per Paulo che ha provato in tutto i modi a dare la scossa alla sua squadra, ma che anche lui non è stato brillante nelle scelte e nelle occasioni da gol. In più un’ammonizion­e a inizio partita che probabilme­nte era il segnale di un momento no della Joya. Giallo per simulazion­e, forse, perché le immagini non sono chiare e potrebbe essersi toccato da solo il tallone. Sarebbe il primo cartellino del genere per un ragazzo che in campo è sempre stato corretto. Le sue giocate sono state a intermitte­nza, così come le occasioni della Roma. Una di queste è arrivata dai suoi piedi ma ha provato uno scavetto invece di tentare il sinistro: scelta sbagliata, così come quella di non provare a restare calmo nel corso della partita. Il nervosismo per il gol subito e le poche occasioni lo ha portato a non brillare. Due tiri, non memorabili, una sola occasione creata e un solo dribbling tentato (e riuscito). Forse ques’ultimo dato, per un fantasista come lui, rende bene l’idea della serata no della Joya. Una serata storta che, purtroppo per la Roma, è combaciata con la serata no di tanti altri suoi compagni di squadra. Ma soprattutt­o alla poca incisività del gruppo nella fase offensiva. Perché i due legni gridano vendetta, ma anche i ventitré tiri tentati e che hanno portato solamente al gol di Aouar. Solo sette conclusion­i sono finite nello specchio. Un dato certamente da migliorare.

L’INFORTUNIO. Venerdì il Milan, da oggi la squadra comincerà la preparazio­ne verso l’impegno. Con il fiato sospeso. In apnea, aspettando di capire le condizioni di Dybala che anche ieri si è fermato dopo 68 minuti per il problema avvertito dopo il colpo preso da Dawidowicz. In realtà Paulo aveva chiesto il cambio qualche minuto prima dell’intervento per stanchezza ma anche perché non si sentiva in forma. Il fallo del polacco ha solo messo il carico da novanat al momento no dell’argentino. Uscito dal campo, lo staff medico gli ha messo del ghiaccio sull’adduttore destro. Problema muscolare o semplice botta? Questo solo gli accertamen­ti di oggi lo potranno svelare, ma resta chiarament­e l’apprension­e di Mourinho e dei suoi compagni di squadra per le condizioni di Paulo. Il Milan è alle porte, la Roma deve giocare il big match contro i rossoneri con i migliori giocatori per evitare di perdere la seconda partita consecutiv­a e rimanere con un solo punto in classifica. Dovrebbe esserci invece Zalewski che ha preso un brutto colpo (ma fortuito) allo stomaco che lo ha spaventato inizialmen­te. L’ansia quindi resta tutta sulla coscia di Dybala. Mourinho e i tifosi incrociano le dita.

 ?? GETTY IMAGES ?? Ecco Azmoun Annuncio ufficiale ieri per Sardar Azmoun: l’attaccante iraniano arriva alla Roma in prestito dal Bayer Leverkusen con diritto di riscatto, indosserà la maglia numero 17
GETTY IMAGES Ecco Azmoun Annuncio ufficiale ieri per Sardar Azmoun: l’attaccante iraniano arriva alla Roma in prestito dal Bayer Leverkusen con diritto di riscatto, indosserà la maglia numero 17
 ?? ?? Paulo Dybala, 29 anni, nel momento in cui chiede il cambio
Paulo Dybala, 29 anni, nel momento in cui chiede il cambio

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy