Corriere dello Sport

Pavard usa la forza all’Inter in 48 ore

Il difensore ha saltato un altro allenament­o col Bayern: i nerazzurri aspettano fino a domani

- Di Giorgio Coluccia MILANO

Il francese ha già l’intesa per 5 anni a 5 milioni a stagione

Itanti indizi sembrano condurre a una prova. Non c’è ancora il semaforo verde, ma Benjamin Pavard si avvicina all’Inter. Il giocatore è pronto a volare in Italia, ieri per la terza volta in quattro giorni ha saltato l’allenament­o con il Bayern, quello in cui Tuchel ha provato uomini e meccanismi in vista della sfida odierna in Bundesliga contro l’Augsburg. Domani per i nerazzurri sarà una giornata chiave, dentro e fuori dal campo, visto il match di Cagliari e la deadline che la società si è imposta per procedere con un piano alternativ­o rispetto al difensore. Il club nerazzurro non può attendere oltre, essendoci il rischio di rimanere con un buco in difesa a causa dell’imminente chiusura delle operazioni di mercato. Senza Pavard bisognereb­be ricomincia­re daccapo con un altro obiettivo (Schuurs alternativ­a numero uno) e dunque servirebbe­ro i tempi tecnici per garantire a Inzaghi il sesto difensore, destinato a prendere l’eredità di Skriniar come braccetto di destra.

A COLPI DI FORFAIT. Tra l’attacco influenzal­e di mercoledì scorso e i problemi alla schiena degli ultimi giorni, Pavard ha preso una posizione netta nei confronti del Bayern e soprattutt­o di Tuchel, restio fin dall’inizio a lasciarlo andare a cuor leggero senza avere già in casa un rimpiazzo immediato. Dal canto suo anche il tecnico vuole cautelarsi, il mercato estivo sta per chiudere anche in Germania e i nomi sul taccuino dei tedeschi conducono a Geertruida del Feyenoord, Bella-Kotachap del Southampto­n e Chalobah del Chelsea, quest’ultimo vecchio pallino di Tuchel a Londra. In ogni caso Pavard vuole trasferirs­i a Milano, per lui a 27 anni è pronto un quinquenna­le da 5 milioni all’anno. La soluzione è gradita anche all’Inter, potendo beneficiar­e del decreto crescita e quindi di un aggravio, al lordo, vicino ai 7 milioni. Sfumata la possibilit­à di averlo a Cagliari, sul piano tecnico le speranze di Inzaghi vireranno sulla sfida con la Fiorentina di domenica prossima. L’allenatore punta ad averlo a disposizio­ne almeno prima della sosta, per cominciare l’inseriment­o nella difesa a tre anche alla luce delle condizioni non ottimali di Acerbi, che in caso di rientro non avrebbe co

munque i 90’ nelle gambe.

CRESCITA TATTICA. Per Pavard dal punto di vista tattico si tratterà di un innesto delicato, essendo reduce da una lunga esperienza in Germania in una retroguard­ia a quattro, come terzino destro o difensore centrale. Una chance in più per crescere ancora, aggiungend­o ulteriore spessore a un profilo di livello internazio­nale. Per l’Inter invece sarà l’occasione di aggiungere una pedina che guarda con ambizione all’apice della propria carriera, soprattutt­o essendoci già nel reparto tre difensori over 30 come Acerbi, Darmian e De Vrij. Ormai quotidiano, infine, il pressing del transalpin­o a colpi di like sui social. Ieri è arrivato anche quello all'ufficialit­à dell’arrivo di Sanchez, postato sul profilo dell’Inter. Sognando, chissà, che il prossimo annuncio di mercato sia proprio il suo.

 ?? ??
 ?? ??
 ?? GETTY IMAGES ?? Benjamin Pavard, 27 anni
GETTY IMAGES Benjamin Pavard, 27 anni
 ?? LILLA ?? LA CARRIERA DEL DIFENSORE FRANCESE AI RAGGI X
LILLA LA CARRIERA DEL DIFENSORE FRANCESE AI RAGGI X

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy