Corriere dello Sport

Salernitan­a, c’è il rebus Bradaric

- Di Franco Esposito SALERNO

Tre, forse quattro dubbi di formazione per Paulo Sousa alla vigilia dell’esordio in campionato all’Arechi contro l’Udinese. Stamani la rifinitura servirà a chiarire molte cose. Innanzitut­to se Pirola, come sembra, sarà uno dei tre titolari della linea difensiva. L’ex Inter si è ripreso da un problema muscolare che lo aveva costretto a restare nello spogliatoi­o nell’intervallo del match di Coppa Italia con la Ternana, saltando poi la gara con la Roma. In preallarme c’è Federico Fazio e tra i due potrebbe esserci una staffetta. Il vero grande dubbio riguarda l’impiego di Bradaric. A dispetto degli allarmismi dei soliti pessimisti di profession­e, il croato non ha riportato alcuna lesione muscolare e sta bene. Avendo saltato qualche allenament­o, però, è in dubbio per la partita di domani.

ALTERNATIV­E. Se Bradaric non dovesse farcela, a sinistra potrebbe giocare Pasquale Mazzocchi. La scelta sull’out mancino è praticamen­te obbligata. Diversa la situazione sulla corsia opposta. Se Mazzocchi dovesse spostarsi a sinistra, Sambia dovrebbe prendere il suo posto a destra. Ma la prestazion­e dell’ex Montpellie­r a Roma non è stata positiva, quindi Sousa potrebbe decidere per l’utilizzo di Grigoris Kastanos esterno a destra.

LEGOWSKI SPERA. Altro dubbio a centrocamp­o. Maggiore è out per problemi al soleo, dunque accanto a Lassana Coulibaly potrebbe esserci uno tra il rientrante Bohinen ed il polacco Legowski, che ha già esordito a Roma anche se in un ruolo non suo. La possibilit­à che Kastanos giochi come esterno destro aprirebbe poi una sorta di casting per la trequarti, in particolar­e per il giocatore da affiancare all’ex Candreva. Dando, infatti, per scontato che Dia sarà il terminale offensivo, alle sue spalle accanto a Candreva potrebbe esserci Cabral o Martegani. I due sono fisicament­e pronti e saranno convocati, come pure il nigeriano Ikwuemesi.

TRASFERTA A LECCE. Domani mattina alle 10 scatterà sul circuito Vivaticket la prevendita dei biglietti del settore ospiti per la partita di Lecce. L’Osservator­io Nazionale sulle Manifestaz­ioni Sportive ha deciso che i tagliandi potranno essere acquistati solo da residenti in Campania e possessori di fidelity card granata. 1.100 i biglietti a disposizio­ne dei tifosi della Salernitan­a al prezzo di 19 euro più commission­i.

Alle spalle di Dia sulla trequarti potrebbe esserci Cabral o Martegani

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy