Corriere dello Sport

Sylla: Noi sappiamo cosa vogliamo

- Di Francesco Gensini FIRENZE

E fanno sei in una bolgia. Anche a Firenze sold out e si va avanti nei quarti. Sei, come le vittorie conquistat­e finora dall’Italia all’Europeo senza concedere nemmeno un set, ma quella di ieri sera sofferta forse più del dovuto contro la Spagna, è la prima che “conta” davvero verso il titolo e il possibile bis di due anni fa: prossimo ostacolo la Francia martedì ai quarti di finale, sempre a Firenze, sempre a Palazzo Wanny. Telegrafic­o ma preciso il coach Davide Mazzanti. «Partita faticosa perché non stavamo accettando le difficoltà, poi le cose ti restano addosso e allora diventa tutto pesante».

QUELLO CHE CONTA. «Era sempre un ottavo di finale - ha aggiunto Marina Lubian e non è mai facile quando c’è di mezzo un’eliminazio­ne diretta. Potevamo giocare meglio, ma abbiamo vinto e questa era la cosa più importante. C’è tanto da migliorare, però intanto si va avanti ed è quello che conta».

A farle eco Elena Pietrini che ha messo il punto della vittoria. «Sono stata in difficoltà nella ricezione e ad attaccare la palla, ma meno male sono riuscita a riprenderm­i e a proseguire meglio. Abbiamo calato un po’ la tensione e questo non ce lo possiamo permettere, però ci siamo aiutate a vicenda e siamo riuscite a venirne fuori. Ci ha aiutato tanto

Myriam Sylla che ci ha riunite in campo e ci ha dato la carica. Il tifo per me? Sono stata a Scandicci per quattro anni ed è venuta tanta gente da Livorno a vedermi, è stata una emozione».

ADESSO LA FRANCIA.

Chiude proprio Sylla. «Sono felice se sono riuscita ad aiutare le mie compagne, significa che sono state parole giuste. Brave a reagire, un po’ meno brave a iniziare con il freno a mano contro un avversario che aveva voglia. Adesso sotto con la Francia, ma prima riposiamoc­i. E non facciamo caso a chi ci dà favorite: il vero obiettivo è quello che ho in testa io, che abbiamo tutte noi».

 ?? ??
 ?? FPAV ?? Myriam Sylla, 28 anni
FPAV Myriam Sylla, 28 anni

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy