Uccisa dal pre­te, ma per il fi­sco è vi­va

A quat­tro an­ni dal­la scom­par­sa lo Sta­to cer­ca Guer­ri­na Pi­sca­glia col dna. Ma con­ti­nua a in­viar­le le tas­se

Corriere di Arezzo - - Da Prima Pagina -

K Per l’ana­gra­fe Guer­ri­na Pi­sca­glia è an­co­ra vi­va, per il fi­sco lo stes­so, tant’è ve­ro che le è sta­ta in­via­ta l’imu da pa­ga­re per la ca­sa di No­va­fel­tria con­di­vi­sa con le so­rel­le. Ma sem­pre lo Sta­to, a qua­si quat­tro an­ni dall’ini­zio del gial­lo di Cà Raf­fael­lo, ri­lan­cia le ri­cer­che del cor­po del­la Pi­sca­glia. Una let­te­ra del Com­mis­sa­rio di go­ver­no per le per­so­ne scom­par­se, Ma­rio Pa­pa, è per­ve­nu­ta in que­sti gior­ni a Pre­fet­tu­ra e Pro­cu­ra di Arezzo: nel­la mis­si­va si chie­de che ven­ga mes­so a di­spo­si­zio­ne il dna del­la don­na, da con­fron­ta­re con re­sti uma­ni com­pa­ti­bi­li che do­ves­se­ro spun­ta­re da qual­che par­te.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.