Corriere di Siena

E’ ades­so è bu­fe­ra per il pas­sa­to di lei le­ga­to a epi­so­di di tor­tu­ra

-

men­ta­le» di Trump. Pa­re che Trump ab­bia vo­lu­to for­ma­re una nuo­va squa­dra pri­ma di in­tra­pren­de­re gli sto­ri­ci ne­go­zia­ti con la Co­rea del Nord, dal mo­men­to che en­tro fi­ne mag­gio è at­te­so un in­con­tro con il lea­der nor­d­co­rea­no Kim Jong-Un. Iro­nia del­la sor­te, pe­rò, a ot­to­bre scor­so l’im­pe­tuo­so pre­si­den­te ave­va rim­pro­ve­ra­to pub­bli­ca­men­te Til­ler­son pro­prio per ave­re evo­ca­to l’esi­sten­za di ca­na­li di co­mu­ni­ca­zio­ni che mi­ra­va­no a son­da­re le in­ten­zio­ni del­la Co­rea del Nord: «Per­de tem­po a ne­go­zia­re», ave­va scrit­to Trump su Twit­ter; «con­ser­va la tua ener­gia Rex, fa­re­mo ciò che dob­bia­mo fa­re».

A chi chie­de­va i mo­ti­vi del li­cen­zia­men­to, Trump ha ci­ta­to dei «di­sac­cor­di» di fon­do con Til­ler­son, in par­ti­co­la­re

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy