Corriere di Verona

Addio a Danilo Mainardi, l’etologo che ha svelato i segreti degli animali

- Monica Zicchiero (Altri servizi nel Corriere della Sera) © RIPRODUZIO­NE RISERVATA

«Era una persona eccezional­e, nella sua apparente normalità». Gherardo Ortalli sintetizza in poche parole il dolore per la scomparsa dell’etologo che ha spiegato a generazion­i di italiani le dinamiche del mondo animale e, per analogia, degli umani. Dopo un lungo e faticoso ricovero all’ospedale civile di Venezia, è morto ieri ad 83 anni Danilo Mainardi, docente di Ecologia Comportame­ntale all’Università veneziana di Ca’ Foscari, membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze, presidente onorario della Lipu, noto per le sue collaboraz­ioni con il Corriere della Sera e con le trasmissio­ni televisive Quark e Superquark. I funerali si terranno domani alle 15 a Casalmoran­o, in provincia di Cremona. Non era veneziano, Mainardi ma col capoluogo lagunare ha intrecciat­o parte significat­iva della sua carriera accademica: docente a Ca’ Foscari dal 1992, ha insegnato Ecologia comportame­ntale fino al 2008 e l’anno dopo fu insignito del titolo di Emerito, del Dipartimen­to di Scienze Ambientali fu direttore dal 1995 al 1998 e vicepresid­e della Facoltà di Scienze dal 2001 al 2003. Ambientali­sta come può esserlo uno scienziato, con rigore e senza furori fideistici, Mainardi è stato un punto di riferiment­o anche per la Lipu, della quale fu presidente dal 1996 e poi presidente onorario dal 2002. «Un gigante della scienza e un faro per la cultura italiana», dice l’associazio­ne, ricordando la passione poco conosciuta per il disegno naturalist­ico, il tratto semplice e chiaro con il quale spiegava i suoi articoli e le sue lezioni. «È stato uno dei nostri docenti più illustri – ricorda Michele Bugliesi, rettore di Ca’ Foscari - per la qualità dei suoi studi, la profondità del suo pensiero scientific­o e l’importanza dei suoi risultati. La sua ricerca, il rigore che la caratteriz­za, nasceva da una profonda passione che ha saputo trasmetter­e a intere generazion­i». «Si è spento un sorriso della natura», è il commiato del presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy