Corriere di Verona

Il prof. Cetto: «Tutte bufale, va radiato»

- di Angiola Petronio

«Se lo radiano sono assolutame­nte d’accordo». Il professor Gianluigi Cetto non ha mezzi termini. Non può essere altrimenti, per uno come lui che ha dedicato la vita a studiare e combattere il cancro. Oncologia e cure palliative, le specializz­azioni e gli insegnamen­ti del professor Cetto. Vale a dire la cura dei tumori, ma anche quel «pallium», quella «protezione» che si dà a chi non può guarire. Padre dell’oncologia medica veronese, coordinato­re del gruppo di lavoro sui master universita­ri di cure palliative e di terapia del dolore al ministero dell’Istruzione, il professor Cetto è componente del comitato regionale per la Bioetica e professore emerito dell’American Society of clinical oncology. E per lui parole e dichiarazi­oni come quelle del dottor Claudio Sauro - medico di famiglia di Badia Calavena a rischio radiazione per la sua «oncologia naturale» a base di vitamina D, olio d’oliva e verdure - sono a dir poco velenifere.

Professor Cetto, secondo il dottor Sauro la vitamina D è un’antitumora­le ed è dimostrato che nei malati di cancro i valori sono bassi...

«Queste sono bufale. Non c’è un solo studio al mondo che dimostri l’efficacia della vitamina D nella cura dei tumori. E il discorso dei valori bassi è fuorviante. Valori bassi di vitamina D sono praticamen­te riscontrab­ili in quasi tutta la popolazion­e, per una serie di motivi. Dalla mancata esposizion­e al sole, al fatto che si beva solo latte pastorizza­to e via dicendo. Questo non vuol assolutame­nte nè dire che c’è una maggiore esposizion­e ai tumori nè che assumendol­a anche in dosi massicce si guarisca dal cancro».

Il dottor Sauro parla di «business» della chemiotera­pia tradiziona­le, con guadagni esponenzia­li per le case farmaceuti­che...

«Oggi come oggi l’unica cura sicura per il cancro è quella che prevede la chemiotera­pia, la radioterap­ia, i farmaci che hanno una base scientific­a».

L’ordine dei Medici il 23 maggio deciderà sulla radiazione, ma il dottor Sauro dice di non aver mai interferit­o con le cure «ufficiali» prescritte ai suoi pazienti...

«Sono d’accordo con la radiazione. Ogni tanto vengono fuori personaggi che s’inventano delle cure per nulla miracolose e purtroppo i pazienti che non rispondono alle terapie si aggrappano anche a questi ciarlatani».

E a quei pazienti lei cosa vorrebbe dire? «Che le cure come quelle del dottor Sauro non faranno male, ma non guariscono di certo dal tumore. Si devono affidare agli oncologi e a quei protocolli di cura che, a differenza dei beveroni di vitamine e verdure, hanno studi e riscontri che ne dimostrano l’efficacia».

 ??  ?? Luminare Il professor Gianluigi Cetto
Luminare Il professor Gianluigi Cetto

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy