Corriere Fiorentino

Prandelli: «Calo di tensione». Oggi arriva Bolatti

-

Napoli, Parma e Bologna. Dal ritorno in serie A nel 2004, non era mai successo che ad inizio di girone di ritorno, fossero così tanti i rovesci interni. I rossoblù poi, non vincevano a Firenze dal 1989. Gol di Geovani. Ce n’è abbastanza per interrogar­si su quello che sta accadendo, pur con mille attenuanti, tra impegni ravvicinat­i, infortuni, mancanza di alternativ­e e scarso feeling della coppia difensiva Gamberini-Felipe. Stavolta però non è bastato neppure il carattere del secondo tempo e il solito gol di Mutu. Prandelli se l’è presa con l’atteggiame­nto della sua squadra: «Abbiamo concesso un tempo, il primo, senza ritmo e intensità. Probabilme­nte dopo tre vittorie di fila abbiamo ricevuto troppi compliment­i e abbiamo perso tensione. Questa sconfitta è pesante. Non resta che fare tesoro degli errori». Il tecnico nel dopo gara è tornato anche sulle scelte tecniche, senza rinnegare nulla: «Santana in mezzo ha fatto una partita esemplare e i due centrali di difesa erano alla prima partita insieme. In panchina poi non avevo armi, Jorgensen non stava bene e Babacar l’avevamo perso nella rifinitura. Io però rilancio: con la squadra al completo, il quarto posto è ancora possibile». A dare una mano arriverà Bolatti. Oggi è prevista l’ufficializ­zazione e la presentazi­one.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy