Corriere Fiorentino

25 tiri, ma 16 fuori: manca il guizzo di Gila

-

Sei tiri, tre nello specchio, due gol: il Bologna ha capitalizz­ato al massimo quello che ha creato per tornare a vincere in trasferta quasi a distanza di un anno (28 gennaio 2009, 0-1 con l’Atalanta). Più occasioni invece per i viola (7), soprattutt­o nel secondo tempo, e 90 palle giocate in zona area (contro le 18 dei rossoblù) ma la rimonta non è arrivata. Questa volta la supremazia territoria­le (69%) non è bastata contro un avversario che, soprattutt­o dopo il gol di Mutu, si è chiuso molto bene. La rete dell’attaccante romeno (quinta nelle ultime 4 gare, compresa la Coppa Italia) è arrivata da un cross di Vargas (quinto assist stagionale) dalla sinistra, la fascia più sfruttata ieri (66,3% dei cross).

Tanto lavoro per il fiorentino (di Fiesole) Viviano, impegnato in ben 8 parate, una fondamenta­le al 93’ su Montolivo. Per il neo capitano 7 conclusion­i in totale e ancora primato nelle palle giocate (86), nei passaggi riusciti (53) e nelle giocate utili (21). Poco Gilardino, invece, con 3 conclusion­i (ma solo 1 nello specchio), 40 palle giocate e 28 perse.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy