Corriere Fiorentino

Lo studio

-

● Il cambiament­o climatico secondo le osservazio­ni dei ricercator­i dell’Università di Firenze sta indebolend­o tutte le piante cittadine

● In particolar­e sono a rischio le siepi di alloro e i lecci

● I micro organismi che di solito sono innocui per le piante sane, diventano invece pericolosi se trovano la pianta indebolita dal clima più caldo e arido

● Il rischio è che a Firenze si possa assistere a una «strage» molto più grave di quella del Parco di San Rossore

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy