Corriere Fiorentino

Esposto dei residenti contro «The Lodge»

-

«Dal Club The Lodge musica ad alto volume e schiamazzi fino a tarda notte». È la protesta dei residenti di San Niccolo, che nei giorni scorsi hanno depositato un esposto alla polizia Municipale di Firenze per disturbo alla quiete pubblica.«Il nostro Club esclusivo, accessibil­e solo su prenotazio­ne, garantirà una serata indimentic­abile fino a tarda notte. Dj famosi, live performers e musica live saranno il nostro tratto distintivo» si legge sul sito del locale inaugurato in via Poggi, un anno fa, proprio nel giorno in cui il Comune ha cambiato il senso di marcia nel tratto delle Rampe, da via Bastioni verso il piazzale Michelenge­lo. Ma ogni sera, il riposo di intere famiglie sarebbe messo a dura prova. «La musica continua ad altissimo volume fino a oltre le due di notte, quando viene sostituita dagli schiamazzi degli avventori che lasciano il locale». Il motivo? «L’attività si svolge all’aperto senza l’uso di barriere antirumore». Il frastuono «supera certamente la soglia della normale tollerabil­ità, penetrando nelle abitazioni degli istanti, anche di notte a finestre e porte chiuse». Lo scorso anno, si legge nell’esposto «l’attività è continuata indisturba­ta ed ininterrot­ta fino ai primi di ottobre, nonostante le continue telefonate notturne e le richieste di intervento dei cittadini alla Polizia urbana». Per questo, chiedono alla Municipale di misurare le emissioni acustiche.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy