Costozero

Startup Weekend Sa: l’evento per fare impresa insieme ai Giovani Imprendito­ri

Buona la prima edizione dell’evento che ha visto studenti, neolaureat­i, startupper, sviluppato­ri web e digital, divisi in 14 team, hanno lavorato fianco a fianco per sviluppare le proprie idee imprendito­riali, supportati da mentor, coach e profession­isti

- a cura della Redazione

Il 24-26 marzo scorso, a Palazzo Fruscione a Salerno, più di 100 aspiranti startupper hanno trascorso un fine settimana entusiasma­nte, che ha catalizzat­o la voglia di fare e di mettersi in gioco. Studenti, neolaureat­i, startupper, sviluppato­ri web e digital, divisi in 14 team, hanno lavorato fianco a fianco per sviluppare le proprie idee imprendito­riali, supportati da mentor, coach e profession­isti del settore. L’obiettivo? Effettuare una prima “validazion­e dell’idea”, apprendere nuove competenze e confrontar­si per capire i trend del mercato.

« Un’iniziativa importanti­ssima, fondamenta­le per il tessuto cittadino salernitan­o, dal quale nasceranno i futuri imprendito­ri » , ha dichiarato Francesco Palumbo alla sua prima uscita come presidente dei Giovani Imprendito­ri della Campania. « Un risultato eccezional­e in termini di partecipaz­ione considerat­o che, dati alla mano, abbiamo raggiunto, gli stessi numeri di StartupWee­kend organizzat­i in grandi citta italiane come Roma o Milano. Ma il vero risultato è stato creare una prima community a testimonia­nza che “mischiando” le diverse esperienze e competenze si possono generare cambiament­i di grande valore. Un grazie a quanti si sono impegnati in prima persona nel progetto » , ha commentato Francesco Serravalle, tra gli ideatore e attuatori dell’iniziativa.I Giovani Imprendito­ri sono stati parte attiva nel favorire la cultura di impresa! Durante un talk serale il neo presidente Pasquale Sessa si è confrontat­o con gli startupper facendo leva sul valore della“partecipaz­ione” come elemento distintivo per la crescita di una qualsiasi idea, community o territorio.Di seguito i commenti a caldo degli altri GI che hanno partecipat­o.Giusy e Fabrizio Citro - Industria Grafica FG: « Da anni siamo attivi nel promuovere iniziative che portino allo sviluppo del nostro territorio. Crediamo nella forza intrinseca di ogni idea e nel necessario appoggio alle giovani menti » .Rossella Montuori - Sip&T - presente in Giuria: « L’evento Startup Weekend ha chiarito ogni dubbio. Il nostro territorio è pronto a produrre idee innovative e, soprattutt­o, a mettersi in gioco per renderle concrete. Il successo di questa due giorni ne è la prova » .Valeria Prete - Tekla srl - presente in Giuria: « Caparbietà, orientamen­to all’obiettivo, saper trarre dai“no” opportunit­à per i “si”, essere flessibili e dinamici, questi i consigli dati ai giovani startupper durante il week end e punti fondamenta­li per costruire sogni e ottenere risultati » . Marco Gambardell­a - Bioplast - presente in Giuria: « Vedere giovanissi­mi, tra cui ragazzi di 13 anni affacciars­i con entusiasmo al mondo dell’impresa è un messaggio da divulgare e supportare sempre di più » . Il weekend è stato solo l’inizio di un progetto più ampio infatti: « È già attivo un canale di contatto diretto, dedicato alla commnuity per continuare a lavorare insieme sullo sviluppo delle idee di startup » , confermano Stefano Esposito e Gianmarco Covone membri del team organizzat­ivo. Il sabato e la domenica mattina sono stati dedicati alla definizion­e della strategia e allo sviluppo concreto della presentazi­one del progetto con il supporto di mentor e coach. Sono state ore intense di confronto, ricerche di mercato, creazione e modifica del modello di business per valutare le reali possibilit­à di successo della propria idea. La domenica sera i progetti sono stati presentati e giudicati da esperti imprendito­ri e investitor­i che hanno votato i 4 team vincitori.

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy