• VER­SO LA NUO­VA MA­TU­RI­TÀ SI­MU­LA­ZIO­NI DAL 19 FEB­BRA­IO AL 2 APRI­LE

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Chia­ra Ca­ra­bo­ni

RO­MA - Una ma­tu­ri­tà tut­ta nuo­va quel­la del 2019. Gli stu­den­ti di quin­ta pe­rò pos­so­no pla­ca­re l'an­sia da esa­me. Al­me­no per ora. Se è ve­ro che il cam­bia­men­to spa­ven­ta, ciò che sa­rà di­ver­so nel­la pri­ma e nel­la se­con­da pro­va ver­rà sve­la­to nei pros­si­mi me­si. Men­tre la ter­za pro­va, co­me già era no­to, non ci sa­rà. Og­gi, in­fat­ti, sul si­to del mi­ni­ste­ro dell'Istru­zio­ne è sta­ta pub­bli­ca­ta la cir­co­la­re con le in­di­ca­zio­ni per tut­ti gli in­di­riz­zi di stu­dio: 19 feb­bra­io e 26 mar­zo le da­te per la pro­va d'ita­lia­no, 28 feb­bra­io e 2 apri­le in­ve­ce sa­ran­no i gior­ni che to­glie­ran­no i dub­bi sul­la se­con­da pro­va. Esat­ta­men­te co­me ac­ca­drà a giu­gno, an­che per le si­mu­la­zio­ni le pro­ve sa­ran­no pub­bli­ca­te al­le 8.30 sul si­to del Miur in con­tem­po­ra­nea per tut­ti. Un aiu­to agli stu­den­ti, sì, ma an­che al­le isti­tu­zio­ni: i ri­sul­ta­ti in­fat­ti sa­ran­no rac­col­ti a cam­pio­ne con l'obiet­ti­vo di va­lu­ta­re e or­ga­niz­za­re le trac­ce uf­fi­cia­li che si at­ten­do­no per giu­gno.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.