• CA­SAPOUND PER ORA SI SAL­VA, LET­TE­RA DEL MEF FER­MA SGOM­BE­RO

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Emi­lia­no Pret­to

RO­MA - «Non è prio­ri­tà per Pre­fet­tu­ra e De­ma­nio». Con que­ste po­che ri­ghe il mi­ni­ste­ro dell'Eco­no­mia ha di fat­to spo­sta­to a da­ta da de­sti­nar­si lo sgom­be­ro di Ca­sapound dall'edi­fi­cio oc­cu­pa­to di via Na­po­leo­ne III, a Ro­ma. Il Mef ha co­mu­ni­ca­to al Cam­pi­do­glio la sua po­si­zio­ne con una let­te­ra in­via­ta dal ca­po di Ga­bi­net­to del mi­ni­stro Giovanni Tria. Ha poi pre­ci­sa­to: «Ab­bia­mo svol­to l'istrut­to­ria e gli adem- pi­men­ti ne­ces­sa­ri a rien­tra­re in pos­ses­so dell'im­mo­bi­le. Ri­ba­dia­mo che l'ef­fet­tua­zio­ne del­lo sgom­be­ro do­vrà es­se­re va­lu­ta­ta dal pre­fet­to di Ro­ma, che non lo ri­tie­ne prio­ri­ta­rio in for­za dei cri­te­ri sta­bi­li­ti ad hoc». In ci­ma al­la li­sta, se­con­do que­sti cri­te­ri, ci so­no gli sta­bi­li pe­ri­co­lan­ti e quel­li che pre­sen­ta­no pro­ble­mi sot­to il pro­fi­lo igie­ni­co. Po­le­mi­co il Pd, che ha ri­cor­da­to un pe­stag­gio av­ve­nu­to a Cen­to­cel­le per ma­no, se­con­do gli stu­den­ti, pro­prio dei mi­li­tan­ti di Ca­sapound. «Que­sto - ha spie­ga­to il se­gre­ta­rio dem Ro­ma, An­drea Ca­su - av­vie­ne nel gior­no in cui Tria di­ce che lo sgom­be­ro non è una prio­ri­tà».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.