Di Ma­io, Sal­vi­ni e Con­te: tre par­ti per un'ope­ra

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Ni­co Per­ro­ne

ROMA - È bat­ta­glia sul­la Tav. Do­po ore e ore di di­bat­ti­to la mag­gio­ran­za di Go­ver­no non ha an­co­ra tro­va­to la qua­dra. Sal­vi­ni e la Le­ga spin­go­no per an­da­re avan­ti, per­ché il Pae­se non può fer­mar­si; il M5S è ri­tor­na­to sul "no" du­ro e pu­ro; il pre­si­den­te del Con­si­glio, Giu­sp­pe Con­te, og­gi si è det­to dub­bio­so. Che ac­ca­drà? Tra le no­vi­tà del­la gior­na­ta, la vi­si­ta dell'am­ba­scia­to­re di Fran­cia in Ita­lia, a Pa­laz­zo Chi­gi. Un fac­cia a fac­cia col pre­si­den­te del Con­si­glio e, pro­ba­bil­men­te, an­che con il sot­to­se­gre­ta­rio Gior­get­ti. Que­sto lu­ne­dì, sal­vo in­cor­re­re in un pos­si­bi­le dan­no era­ria­le, de­vo­no par­ti­re, e par­ti­ran­no, i ban­di del­la so­cie­tà che ge­sti­sce i la­vo­ri del­la Tav. Di Ma­io sta­se­ra ter­rà un'as­sem­blea con i grup­pi par­la­men­ta­ri del M5S per fa­re il pun­to del­la si­tua­zio­ne e tro­va­re una li­nea d'azio­ne uni­ca e blin­da­ta. Tra le in­di­scre­zio­ni dell'ul­ti­ma ora, le­ga­ta al­la vi­si­ta dell'am­ba­scia­to­re fran­ce­se, quel­la di spin­ge­re il Pae­se d'Ol­tral­pe a una mos­sa che po­treb­be sal­va­re, co­me si di­ce, ca­pra e ca­vo­li. Vi­sti i mol­ti dos­sier che in­te­res­san­do Fran­cia e Ita­lia, in ca­sa "gril­li­na" ci si aspet­ta che sia­mo pro­prio i fran­ce­si "vi­sto che fi­no­ra non han­no mes­so un eu­ro sul­la Tav" a di­re che in fon­do per lo­ro que­st'ope­ra non è stra­te­gi­ca. Con­si­de­ra­to che agli im­pren­di­to­ri del Nord-Ove­st in­te­res­sa so­lo di non per­de­re i fi­nan­zia­men­ti, han­no con­clu­so le fon­ti "gril­li­ne" si po­treb­be spo­sta­re le ri­sor­se de­sti­na­te al­la Tav sul po­ten­zia­men­to del­la vec­chia li­nea. Que­sta una del­le ipo­te­si in cam­po. La Fran­cia da­rà una ma­no al M5S?

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.