Coo­pe­ra­zio­ne il 28en­ne Ma­nuel «Aiu­to in Etio­pia, ne va­le la pe­na»

Dire Oggi - - Esteri - Di Ales­san­dra Fab­bret­ti

RO­MA - «La­vo­ra­re nel­la coo­pe­ra­zio­ne in­ter­na­zio­na­le si­gni­fi­ca non an­no­iar­si mai». Ma­nuel Mo­ri­ni, 28 an­ni, in ta­sca una lau­rea ma­gi­stra­le in Sto­ria, in Etio­pia se­gue tre pro­gram­mi con il Vis, il Vo­lon­ta­ria­to in­ter­na­zio­na­le al­lo svi­lup­po, di­ven­tan­do di di­rit­to par­te de­gli ol­tre 17mi­la ita­lia­ni im­pe­gna­ti in at­ti­vi­tà so­li­da­li all'este­ro. Con la Di­re par­la all'in­do­ma­ni del di­sa­stro ae­reo che ha cau­sa­to 157 vit­ti­me in Etio­pia, tra cui mol­te per­so­ne - ita­lia­ne e non - coin­vol­te nel­la coo­pe­ra­zio­ne al­lo svi­lup­po. «Ai ri­schi di que­sto me­stie­re pen­so ogni gior­no, ma la sod­di­sfa­zio­ne di met­te­re in pra­ti­ca ciò che ho stu­dia­to, per il be­ne de­gli al­tri, con­ta di più». Per­ché sei par­ti­to? «Vo­le­vo co­no­sce­re il mon­do e le al­tre cul­tu­re. Una co­sa che og­gi in Ita­lia vie­ne vi­sta non sem­pre be­ne. Ma a chi at­tac­ca le ong - ha con­clu­so l'ope­ra­to­re Vis - di­co di guar­da­re la real­tà e non pren­der­se­la con chi non c'en­tra».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.