La via del­la se­ta tra Sal­vi­ni e Di Ma­io Nuo­va via cru­cis?

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Ni­co Per­ro­ne

RO­MA - Ora il con­fron­to-scon­tro tra la Le­ga di Mat­teo Sal­vi­ni e il M5S di Lui­gi Di Ma­io, di­ven­ta in­ter­na­zio­na­le. A fi­ne mar­zo, in pom­pa ma­gna, il nu­me­ro uno del­la Ci­na, Xi Jim­ping, ar­ri­ve­rà in Eu­ro­pa e in Ita­lia per fir­ma­re ac­cor­di. Al cen­tro c'è il pro­get­to fa­rao­ni­co del­la co­sid­det­ta Via del­la se­ta, il per­cor­so che i ci­ne­si stan­no "co­struen­do" a for­za di con­trat­ti e la­vo­ri at­tra­ver­so de­ci­ne di Pae­si. Ser­vi­rà a crea­re op­por­tu­ni­tà e, so­prat­tut­to, a fa­ci­li­ta­re l'ar­ri­vo del­le mer­ci ci­ne­si. Nel go­ver­no ita­lia­no non tut­ti la pen­sa­no in po­si­ti­vo. Men­tre Di Ma­io e i 'gril­li­ni' nell'ac­cor­do con i ci­ne­si ci ve­do­no le op­por­tu­ni­tà, nel­la Le­ga pre­va­le più la pre­oc­cu­pa­zio­ne che al­la fi­ne ven­ga col­pi­ta la re­te dell'im­pren­di­to­ria lo­ca­le a lo­ro vi­ci­na. Sen­za con­ta­re poi che nel­la trat­ta­ti­va ci si è in­fi­la­to pu­re il pre­si­den­te de­gli Sta­ti Uni­ti. Trump, a mu­so du­ro, ha av­vi­sa­to la can­cel­lie­ra An­ge­la Mer­kel: nien­te ac­cor­di con i ci­ne­si per lo svi­lup­po del 5G in Ger­ma­nia, al­tri­men­ti non ci sa­ran­no più scam­bi di in­for­ma­zio­ni di in­tel­li­gen­ce con gli Usa. Al cen­tro, la guer­ra di Trump con la com­pa­gnia ci­ne­se Hua­wey, ac­cu­sa­ta da­gli ame­ri­ca­ni di at­ti­vi­tà di spio­nag­gio at­tra­ver­so i soft­ware te­le­fo­ni­ci. Non ba­stas­se, su tut­to aleg­gia il rap­por­to su­per ami­che­vo­le tra Sal­vi­ni e il pre­si­den­te rus­so Pu­tin, non pro­prio ben vi­sto in mol­te ca­pi­ta­li oc­ci­den­ta­li. Un mo­men­to de­li­ca­to, vi­sto che i ci­ne­si ar­ri­ve­ran­no ca­ri­chi di do­ni, so­prat­tut­to de­na­ro pron­to per com­pra­re o per es­se­re uti­liz­za­to. In que­sti tem­pi di ma­gra chi avrà il co­rag­gio di di­re ai ci­ne­si gra­zie no?

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.