Don­ne più pro­tet­te dal­le vio­len­ze, ec­co il Co­di­ce ros­so

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Ma­ria Car­me­la Fiu­ma­nò

RO­MA - Mai più ri­tar­di di giu­sti­zia e nel­la pro­te­zio­ne del­le don­ne vit­ti­me di vio­len­za. Il Co­di­ce ros­so, il ddl vo­lu­to for­te­men­te dai mi­ni­stri Bo­na­fe­de e Bon­gior­no, in­tro­du­ce una cor­sia pre­fe­ren­zia­le per le denunce, ren­de le in­da­gi­ni più ra­pi­de e ob­bli­ga i pm ad ascol­ta­re le vit­ti­me en­tro tre gior­ni per i rea­ti di mal­trat­ta­men­ti, vio­len­za ses­sua­le, stal­king e di le­sio­ni ag­gra­va­te se com­mes­si in con­te­sti fa­mi­lia­ri o di con­vi­ven­za. Un ve­ro e pro­prio "Co­di­ce" con bol­li­no ros­so, co­me nei Pron­to soc­cor­so, per i ca­si di vio­len­za di ge­ne­re. Tra le no­vi­tà, il nuo­vo rea­to che pu­ni­sce con 14 an­ni di re­clu­sio­ne chi sfre­gia una don­na. E il rea­to di re­ven­ge porn, il car­ce­re per chi dif­fon­de per ven­det­ta vi­deo o fo­to a sfon­do ses­sua­le sen­za il con­sen­so del part­ner.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.