Si­ri fuo­ri dal Go­ver­no, al Cdm Con­te vin­ce­rà sen­za la con­ta

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Ni­co Per­ro­ne

RO­MA - Il Con­si­glio dei mi­ni­stri de­ve an­co­ra te­ner­si ma den­tro il Mo­vi­men­to han­no già mes­so le bot­ti­glie in fri­go per brin­da­re al­la cac­cia­ta di Ar­man­do Si­ri, sot­to­se­gre­ta­rio le­ghi­sta, dal Go­ver­no. Non so­lo in­da­ga­to per cor­ru­zio­ne e vi­ci­nan­ze ma­fio­se ma ora an­che sot­to in­da­gi­ne per la sof­fia­ta agli in­qui­ren­ti del no­ta­io in­ca­ri­ca­to di una com­pra­ven­di­ta di una pa­laz­zi­na con sol­di pro­ve­nien­ti da San Ma­ri­no. In­tan­to i fra­tel­li col­tel­li, Mat­teo Sal­vi­ni e Lui­gi Di Ma­io, ne stan­no ap­pro­fit­tan­do per mo­no­po­liz­za­re tut­ti i me­dia con in­sul­ti e at­tac­chi re­ci­pro­ci, sen­za ri­spar­miar­si le pa­ro­lac­ce. Una stra­te­gia che ser­ve a raf­for­za­re le ri­spet­ti­ve par­ti to­glien­do spa­zio a tut­ti gli al­tri, co­stret­ti a rin­cor­re­re e a par­la­re so­lo di lo­ro. Nel M5S so­no sod­di­sfat­ti, stan­do ai lo­ro son­dag­gi la stra­te­gia sta pa­gan­do e so­no si­cu­ri che al­le pros­si­me ele­zio­ni eu­ro­pee pren­de­ran­no più del 20% e più del Pd. Si ve­drà. Per quan­to ri­guar­da il pros­si­mo fu­tu­ro die­tro le quin­te so­no po­chi quel­li che cre­do­no pos­si­bi­le una cri­si di Go­ver­no. An­che Sal­vi­ni, pre­so dal­la fo­ga e dal ner­vo­si­smo, ie­ri non è riu­sci­to a man­te­ne­re il fi­lo lo­gi­co di un di­scor­so, al­lo stes­so ri­ba­den­do che non ci sa­rà nes­su­na rot­tu­ra, che il go­ver­no du­re­rà al­tri 4 an­ni ma ag­giun­gen­do an­che «non rom­pe­te le pal­le, ul­ti­mo av­vi­so». Ma se du­re­rà 4 an­ni che ul­ti­mo av­vi­so è? Tra le no­vi­tà, l'in­tru­sio­ne di Sil­vio Ber­lu­sco­ni nel cam­po del­la Le­ga. Ap­pe­na usci­to dall'ospe­da­le, in­fat­ti, Ber­lu­sco­ni ha su­bi­to di­chia­ra­to che nel pros­si­mo Par­la­men­to eu­ro­peo il Ppe do­vrà rom­pe­re con la si­ni­stra e strin­ge­re un ac­cor­do con i so­vra­ni­sti. Cioè con Sal­vi­ni. In­som­ma, vi­sto che in Ita­lia il Ca­pi­ta­no non lo sta ad ascol­ta­re, cer­che­rà di im­bri­gliar­lo con l'aiu­to dei Po­po­la­ri eu­ro­pei.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.