DEPISTAGGI CUC­CHI, AR­MA E DI­FE­SA CHIE­DO­NO DI COSTITUIRS­I PAR­TE CI­VI­LE

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Mar­co Tri­bu­zi

RO­MA - L'Ar­ma dei Ca­ra­bi­nie­ri e il mi­ni­ste­ro del­la Di­fe­sa han­no pre­sen­ta­to al Gup An­to­nel­la Mi­nun­ni l'istan­za di par­te ci­vi­le nel pro­ce­di­men­to sui depistaggi sul­la mor­te di Ste­fa­no Cuc­chi, che ve­de da par­te del pm Gio­van­ni Mu­sa­ro' la ri­chie­sta di pro­ces­so per ot­to ca­ra­bi­nie­ri per fal­so, fa­vo­reg­gia­men­to e ca­lun­nia, a se­con­da del­le po­si­zio­ni. Han­no pre­sen­ta­to ri­chie­sta di par­te ci­vi­le an­che gli agen­ti del­la Po­li­zia pe­ni­ten­zia­ria im­pu­ta­ti nel pri­mo pro­ces­so per la mor­te del gio­va­ne geo­me­tra ro­ma­no, il ca­ra­bi­nie­re Ric­car­do Ca­sa­mas­si­ma (che con la sua testimonia­nza ha con­sen­ti­to la ria­per­tu­ra del ca­so Cuc­chi), il Sim (sin­da­ca­to dei mi­li­ta­ri ita­lia­ni), la fa­mi­glia Cuc­chi e Cit­ta­di­nan­zat­ti­va. Nel­le pros­si­me udien­ze fis­sa­te per il 17 e 18 giu­gno e per 16 lu­glio, il Gup de­ci­de­rà sull'ac­co­gli­men­to del­le par­ti ci­vi­li. Ila­ria Cuc­chi si è det­ta «emo­zio­na­ta per il fat­to che og­gi l'Ar­ma dei ca­ra­bi­nie­ri si sia co­sti­tui­ta al fian­co del­la fa­mi­glia Cuc­chi. È una co­sa sen­za pre­ce­den­ti e la de­di­co a tut­ti co­lo­ro che con­ti­nua­no a in­si­nua­re che la fa­mi­glia Cuc­chi sia con­tro l'Ar­ma dei Ca­ra­bi­nie­ri o vi­ce­ver­sa».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.