Di Ma­io-Sal­vi­ni, dop­pio ver­ti­ce con Con­te Poi an­che Bep­pe Gril­lo be­ne­di­ce il Go­ver­no

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Al­fon­so Rai­mo

RO­MA - Il Go­ver­no Con­te va avan­ti, an­che Bep­pe Gril­lo lo be­ne­di­ce. Quat­tro ore di in­con­tri a pa­laz­zo Chi­gi san­ci­sco­no la ri­par­ten­za dell'ese­cu­ti­vo do­po il vo­to del­le eu­ro­pee, esal­tan­te per la Le­ga, do­lo­ro­so per il M5S. Giu­sep­pe Con­te ha con­vo­ca­to a Pa­laz­zo Chi­gi pri­ma Mat­teo Sal­vi­ni e do­po due ore di fac­cia a fac­cia, Lui­gi Di Ma­io. Due riu­nio­ni per ca­me­re se­pa­ra­te che so­no ser­vi­te a sti­la­re l'agen­da del­le pros­si­me set­ti­ma­ne. Ci sa­rà da attendere, è ve­ro, il via li­be­ra di Rous­seau al­la ri­con­fer­ma di Di Ma­io, ma si trat­ta di una for­ma­li­tà. Mat­teo Sal­vi­ni al­la Ca­me­ra ha riu­ni­to i grup­pi e spie­ga­to che a me­no che non pas­si la li­nea Di Bat­ti­sta, il go­ver­no an­drà avan­ti. La po­si­zio­ne dell'ex de­pu­ta­to è in­tran­si­gen­te con la Le­ga e ta­le da far va­cil­la­re l'ese­cu­ti­vo. Ma non pas­se­rà. Lo ha fat­to ca­pi­re chia­ra­men­te un po­st di Bep­pe Gril­lo, fon­da­to­re del Mo­vi­men­to: «Lui­gi de­ve con­ti­nua­re la bat­ta­glia che sta­va com­bat­ten­do», ha scrit­to il co­mi­co sul suo blog. Quan­to al vo­to del­le eu­ro­pee si trat­ta di «un fe­no­me­no di ri­get­to dell'Ita­lia peg­gio­re nei con­fron­ti del Mo­vi­men­to: si vin­ce e si per­de in­sie­me quan­do la mi­nac­cia non vie­ne da den­tro, de­ve re­sta­re chi è an­co­ra in ga­ra, nes­su­na espia­zio­ne».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.