•FIO­RA­MON­TI: VIA CRO­CI­FIS­SO, SCUO­LA LAI­CA. SI­NI­STRA LO DI­FEN­DE

Dire Oggi - - Da Prima Pagina - Di Al­fon­so Rai­mo

RO­MA - La si­ni­stra di­fen­de il mi­ni­stro del­la Pub­bli­ca Istru­zio­ne Lo­ren­zo Fio­ra­mon­ti sul­la que­stio­ne del cro­ci­fis­so. Il ti­to­la­re di via­le Tra­ste­ve­re, nel cor­so del­la tra­smis­sio­ne "Un gior­no da pe­co­ra" ha det­to che «le scuo­le de­vo­no es­se­re lai­che e per­met­te­re a tut­te le cul­tu­re di espri­mer­si, sen­za espor­re un sim­bo­lo in par­ti­co­la­re». Ma lo stes­so mi­ni­stro ha pre­ci­sa­to che non si trat­ta di una prio­ri­tà. «Non par­lo di po­le­mi­che ste­ri­li, chi mi co­no­sce sa che so­no uno scien­zia­to se­rio e mi oc­cu­po di ri­cer­ca e for­ma­zio­ne», di­ce il mi­ni­stro. Ma la de­stra con Mat­teo Sal­vi­ni, e i cat­to­li­ci di ogni schie­ra­men­to contestano le pa­ro­le di Fio­ra­mon­ti. A sua di­fe­sa scen­de in cam­po la si­ni­stra. Con il se­gre­ta­rio di Si­ni­stra Ita­lia­na Ni­co­la Fra­to­ian­ni che par­la «dell'en­ne­si­ma ca­gna­ra» e di «una po­le­mi­ca tut­ta stru­men­ta­le. Il mi­ni­stro - spie­ga il lea­der di Si­ni­stra Ita­lia­na - ha ri­ba­di­to una co­sa di as­so­lu­to buon sen­so. Il pun­to non è giu­di­ca­re il va­lo­re di un sim­bo­lo re­li­gio­so ri­spet­to ad un al­tro, tan­to me­no del cro­ci­fis­so. Ma l'op­por­tu­ni­tà che un sim­bo­lo re­li­gio­so qua­le che sia stia in un'au­la sco­la­sti­ca. Io cre­do che le scuo­le deb­ba­no es­se­re li­be­re da sim­bo­li re­li­gio­si». Lu­ca Pa­sto­ri­no di È Vi­va!-Leu in­cal­za Sal­vi­ni: «Di co­mi­co qui ci so­no so­lo le sue po­si­zio­ni. Fio­ra­mon­ti ri­spet­ta la Co­sti­tu­zio­ne».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.