"Cor­ru­zio­ne a Fa­vi­gna­na" sin­da­co ai do­mi­ci­lia­ri Il me­se ne­ro del­la po­li­ti­ca

Dire Oggi - - FLASH DALLE REGIONI - Di Sal­vo Ca­tal­do

PA­LER­MO - L'ul­ti­mo in or­di­ne di tem­po è il sin­da­co di Fa­vi­gna­na, Giu­sep­pe Pa­go­to, fi­ni­to ai do­mi­ci­lia­ri nell'am­bi­to di una in­chie­sta per cor­ru­zio­ne al Co­mu­ne. Un prov­ve­di­men­to che ar­ri­va al ter­mi­ne di un me­se ne­ro per i sin­da­ci tra­pa­ne­si: esat­ta­men­te un me­se fa, in­fat­ti, l'in­da­gi­ne per con­cor­so ester­no

in as­so­cia­zio­ne ma­fio­sa sul sin­da­co di Castellamm­are del Gol­fo Ni­co­lò Riz­zo. "So­no sereno, ho sem­pre la­vo­ra­to in ma­nie­ra tra­spa­ren­te nell'in­te­res­se esclu­si­vo del­la mia cit­tà", fu­ro­no le sue pa­ro­le. Il 7 lu­glio era toc­ca­to al pri­mo cit­ta­di­no di Pa­ce­co, Giu­sep­pe Scar­cel­la: an­che in que­sto ca­so l'ac­cu­sa è di con­cor­so ester­no in as­so­cia­zio­ne ma­fio­sa: "Mai fa­vo­ri­to la ma­fia", dis­se in quell'oc­ca­sio­ne. Due gior­ni do­po te­go­la sull'Am­mi­ni­stra­zio­ne di Eri­ce: di­vie­to di di­mo­ra nei co­mu­ni di Tra­pa­ni ed Eri­ce per la sin­da­ca Da­nie­la To­sca­no, in­da­ga­ta per ca­lun­nia e abu­so d'uf­fi­cio.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.