Con­clu­sa la 76esi­ma mis­sio­ne Open Arms ed EMERGENCY

Dire Oggi - - Attualità -

Do­po 10 gior­ni in ma­re aper­to, la Open Arms è riu­sci­ta a far tra­sfe­ri­re i mi­gran­ti sul­la na­ve qua­ran­te­na “Al­le­gra” nel por­to di Pa­ler­mo. La pri­ma mis­sio­ne con­giun­ta po­st loc­k­do­wn tra la na­ve spa­gno­la ed EMERGENCY si è con­clu­sa co­sì 18 set­tem­bre, do­po 22 gior­ni dif­fi­ci­li, do­ve so­no sta­ti sal­va­ti 276 nau­fra­ghi in tre di­ver­se ope­ra­zio­ni – due in Sar mal­te­se e una in Sar li­bi­ca – e che han­no vi­sto più vol­te il ri­fiu­to di Mal­ta e Ita­lia al­la ri­chie­sta di po­ter ave­re un por­to si­cu­ro di sbar­co, an­che so­lo per far scen­de­re i ca­si me­di­ci più gra­vi, co­me due don­ne in sta­to in­te­res­san­te, eva­cua­te a Lam­pe­du­sa, due gior­ni pri­ma del tra­sfe­ri­men­to di tut­ti gli al­tri. Poi la se­ra del 15 set­tem­bre, du­ran­te l’at­te­sa di un por­to da­van­ti a Pa­ler­mo, 123 nau­fra­ghi si so­no but­ta­ti in ma­re per cer­ca­re di rag­giun­ge­re la co­sta a nuo­to, estre­ma­men­te pro­va­ti dal viag­gio e dal­le con­di­zio­ni di vi­ta pre­ce­den­ti han­no pro­va­to ad av­vi­ci­nar­si un po’ di più al so­gno di una vi­ta di­ver­sa. La Guar­dia Co­stie­ra ita­lia­na li ha trat­ti in sal­vo e fat­ti im­bar­ca­re sul­la na­ve “Al­le­gra”, do­ve han­no at­te­so gli al­tri. Og­gi so­no tut­ti lì in qua­ran­te­na che aspet­ta­no di ri­co­min­cia­re a spe­ra­re a in una vi­ta se­re­na e nor­ma­le, sen­za più guer­re, vio­len­za e so­pru­si.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.