«non ero abi­tua to a far fe­sta il 31: per an­ni ho la­vo­ra­to»

GENTE - - Così Lo Chef Bruno Barbieri Vi Augura Un Buon 2015 - Di Ros­sa­na Lin­gui­ni

Si ac­cen­da­no i fuo­chi, si af­fi­li­no i col­tel­li, si par­ta con le mi­se en pla­ce: Bru­no Barbieri è tor­na­to, e con i suoi spie­ta­ti col­le­ghi-giu­di­ci Car­lo Crac­co e Joe Ba­stia­ni­ch stra­paz­za i con­cor­ren­ti del­la quar­ta sta­gio­ne di Ma­ster­Chef Ita­lia, ogni gio­ve­dì se­ra su Sky Uno. Ma noi sia­mo riu­sci­ti a strap­par­lo a Mi­ste­ry Box e Pres­su­re Te­st e a con­vin­cer­lo a sve­la­re i suoi se­gre­ti cu­li­na­ri di fi­ne an­no. E, co­me ve­de­te in que­ste pa­gi­ne, a far­gli pre­pa­ra­re, so­lo per i let­to­ri di Gen­te, il dol­ce per la not­te di San Sil­ve­stro.

«Non ero abi­tua­to ad an­da­re a di­ver­tir­mi l’ul­ti­mo dell’an­no», spie­ga. «Pri­ma di Ma­ster­Chef la mia vi­ta era nei ri­sto­ran­ti e per trent’an­ni ho pas­sa­to la se­ra del 31 a la­vo­ra­re. Ora che le co­se so­no di­ver­se, Na­ta­le in fa­mi­glia e ul­ti­mo dell’an­no con ami­ci». Di so­li­to in un po­sto di ma­re: que­st’an­no, per esem­pio, chef Barbieri, che stel­la (Mi­che­lin) do­po stel­la ne ha col­le­zio­na­te ben set­te, sa­rà vi­ci­no a Niz­za, a ca­sa di ami­ci. E lì pre­pa­re­rà i suoi “can­no­li di San Sil­ve­stro”, gli stes­si che rea­liz­za in an­te­pri­ma in que­sto ser­vi­zio. «Por­te­rò l’im­pa­sto già pron­to, per po­ter­li poi fa­re all’ul­ti­mo mo­men­to». L’ispi­ra­zio­ne è tut­ta si­ci­lia­na, an­che se nul­la han­no a che fa­re con quel­li tra­di­zio­na­li. «Li ho al­leg­ge­ri­ti, a par­ti­re dall’im­pa­sto, che è pe­rò ar­ric­chi­to con sca­glie di man­dor­le. Buo­no ma leg­ge­ro. Per­ché quan­do ve­di i can­no­li sui vas­soi, vo­lut­tuo­si, con i can­di­ti, la ri­cot­ta, spol­ve­ra­ti di zuc­che­ro a ve­lo, ti vie­ne vo­glia di man­giar­li, ma più di uno non ce la fai. Que­sti in­ve­ce so­no fria­bi­li, croc­can­ti, leg­ge­ri». E al­lo­ra si può osare un po’ di più, an­che se ar­ri­va­no al­la fi­ne di un ce­no­ne che per Bru­no Barbieri non de­ve es­se­re trop­po “map­paz­zo­so”. «Mi pia­ce man­gia­re pe­sce e sem­pre mol­ta ver­du­ra: in que­sto

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.