che scan­da­lo mes­si­na as­se­ta­ta

GENTE - - Perlomeno, Io La Penso Così - Fio­rel­la Pez­zo­ni

Gen­ti­le di­ret­to­re, se­guo quo­ti­dia­na­men­te, sep­pu­re a di­stan­za, la vi­cen­da del­la man­can­za d’ac­qua nel­la cit­tà di Mes­si­na. Pra­ti­ca­men­te ogni gior­no si spie­ga al­la po­po­la­zio­ne che l’ac­qua tor­ne­rà nel­le

ca­se, ep­pu­re per ol­tre due set­ti­ma­ne in­te­ri quar­tie­ri so­no ri­ma­sti a sec­co. Ora, io abito a Pa­via, quin­di ben lon­ta­na dal­la Si­ci­lia, ma ho due ni­po­ti­ni, mi oc­cu­po dei miei ge­ni­to­ri an­zia­ni e pos­so so­lo im­ma­gi­na­re co­sa si­gni­fi­chi, per esem­pio, non po­ter­si nean­che la­va­re per­ché dal ru­bi­net­to non esce nul­la. A me sem­bra sin­ce­ra­men­te scan­da­lo­so che nel 2015 non si rie­sca a ri­sol­ve­re il tut­to in tem­pi bre­vi e an­cor più scan­da­lo­so mi pa­re il si­len­zio del­le isti­tu­zio­ni. Quin­di lo chie­do a lei: Mes­si­na è in Ita­lia o nel Ter­zo Mon­do? Ca­ra Fio­rel­la, an­che io sten­to a cre­de­re ai miei oc­chi quan­do leg­go che gli abi­tan­ti di Mes­si­na so­no co­stret­ti ad aqui­sta­re l’ac­qua mi­ne­ra­le per po­ter­si la­va­re. Co­me se non ba­stas­se, pa­gan­do ci­fre astro­no­mi­che in una in­de­cen­te spe­cu­la­zio­ne. In real­tà le isti­tu­zio­ni, al­me­no quel­le cit­ta­di­ne con il sin­da­co in te­sta, si stan­no bat­ten­do per ri­sol­ve­re il pro­ble­ma. Cer­to, sem­bra­no sce­na­ri po­st-bel­li­ci, inac­cet­ta­bi­li nel 2015. In al­tri Pae­si il co­sid­det­to dis­se­sto idro­geo­lo­gi­co sa­reb­be sta­to ri­sol­to in due gior­ni.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.