La “ma­le­fi­ca” Jo­lie con­tro Brad Pitt

GENTE - - Sommario - di Igor Ruggeri

DI IGOR RUGGERI

Ac­cu­se pe­san­ti, re­pli­che pic­ca­te, con­trat­tac­chi vee­men­ti: la se­pa­ra­zio­ne tra Angelina Jo­lie e Brad Pitt si fa sem­pre più aspra. L’ex cop­pia d’oro di Hol­ly­wood sta pro­du­cen­do un re­ma­ke quo­ti­dia­no del ce­le­bre film La guer­ra dei Ro­ses, in cui Mi­chael Dou­glas e Ka­thleen Tur­ner con­su­ma­no il lo­ro di­vor­zio tra di­spu­te fu­rio­se e fe­ro­ci di­spet­ti. Pe­rò que­sta non è una re­ci­ta, è vi­ta rea­le. E al cen­tro del con­ten­de­re ci so­no sei mi­no­ren­ni, i fi­gli di Angelina e Brad, che sof­fro­no per que­sta si­tua­zio­ne a cui non pos­so­no sot­trar­si.

Lei sem­bra es­ser­si ca­la­ta in pie­no nel­la par­te di Ma­le­fi­ca, la fa­ta cat­ti­va che ha in­ter­pre­ta­to in Ma­le­fi­cent e che im­per­so­na an­co­ra nel se­quel del film, le cui ri­pre­se so­no in cor­so a Lon­dra. «Vuo­le uc­ci­de­re ogni ti­po di rap­por­to di Brad con i suoi fi­gli. Pa­re ani­ma­ta da una col­le­ra sor­da e sen­za fi­ne, sot­to cer­ti aspet­ti ri­di­co­la e smi­su­ra­ta», sve­la cla­mo­ro­sa­men­te pro­prio l’ex av­vo­ca­to di Angelina, Lau­ra Was­ser. Se­con­do il ben in­for­ma­to si­to ame­ri­ca­no di gos­sip Tmz, ha la­scia­to la Jo­lie per non com­pro­met­te­re l’im­ma­gi­ne di di­vor­zi­sta equi­li­bra­ta dei di­vi. Ha la­vo­ra­to per John­ny Depp, Ash­ton Kut­cher, Hei­di Klum ed è so­li­ta ge­sti­re le se­pa­ra­zio­ni in mo­do de­li­ca­to, fi­no all’ac­cor­do. Non po­ten­do pla­ca­re le sfu­ria­te di Ma­le­fi­ca, Lau­ra ha de­ci­so di non la­vo­ra­re ol­tre per lei.

Angelina ha per­so la pa­zien­za. La se­pa­ra­zio­ne da Brad du­ra dal 2016 e lei ha chie­sto al giu­di­ce di de­cre­ta­re il di­vor­zio

en­tro l’an­no, an­che se i pro­ble­mi le­ga­ti al­la cu­sto­dia dei fi­gli non so­no af­fat­to ri­sol­ti. Nel frat­tem­po ac­cu­sa Pitt di non pa­ga­re il man­te­ni­men­to dei bam­bi­ni da 18 me­si. Lo so­stie­ne in una istan­za de­po­si­ta­ta al­la cor­te di Los An­ge­les da Sa­man­tha Bley DeJean, nuo­va le­ga­le dell’at­tri­ce. Ma gli av­vo­ca­ti di Brad han­no su­bi­to re­pli­ca­to con un al­tro do­cu­men­to, in cui di­chia­ra­no che il di­vo ha ver­sa­to ad Angelina più di un mi­lio­ne e 300 mi­la dol­la­ri a be­ne­fi­cio dei fi­gli, ol­tre ad aver­le pre­sta­to 8 mi­lio­ni per l’ac­qui­sto del­la ca­sa do­ve vi­ve con lo­ro. È la spet­ta­co­la­re di­mo­ra in sti­le co­lo­nia­le fat­ta eri­ge­re nel 1913 a Los Fe­liz, un quar­tie­re di Los An­ge­les, dal re­gi­sta Ce­cil B. DeMil­le. Ha una pi­sci­na or­na­ta da fon­ta­ne e un par­co di un et­ta­ro. È co­sta­ta 25 mi­lio­ni di dol­la­ri. «Un pre­sti­to non è un aiu­to per i fi­gli», di­ce la Jo­lie, che si im­pe­gna a re­sti­tui­re gli 8 mi­lio­ni, ma in­si­ste su­gli ali­men­ti do­vu­ti.

Il bat­ti­bec­co for­se con­ti­nue­rà all’in­fi­ni­to, pe­rò il pun­to es­sen­zia­le non so­no i sol­di. Brad e Angelina so­no en­tram­bi ric­chis­si­mi. Se­con­do le sti­me più at­ten­di­bi­li, il pa­tri­mo­nio di lui va­le 350 mi­lio­ni di dol­la­ri, quel­lo di lei 275 mi­lio­ni. Il ve­ro cen­tro del con­ten­de­re so­no i fi­gli. È sta­to co­sì fin dal prin­ci­pio, se è ve­ro che il li­ti­gio sca­te­nan­te la se­pa­ra­zio­ne ha avu­to co­me pro­ta­go­ni­sta il pri­mo­ge­ni­to Mad­dox, ora 17 an­ni, schiaf­feg­gia­to dal pa­dre per un com­por­ta­men­to ir­ri­spet­to­so sul vo­lo pri­va­to che nel 2016 ri­por­ta­va la fa­mi­glia da Niz­za a Los An­ge­les. La Jo­lie non ha per­do­na­to il ma­ri­to e non lo ha di­fe­so, an­che quan­do cer­ta stam­pa do­po l’epi­so­dio lo ha di­pin­to co­me un ubria­co­ne e un vio­len­to. Lui ha am­mes­so i suoi pro­ble­mi di al­co­li­smo, è sta­to in te­ra­pia e ha te­nu­to un profilo bas­so, re­cu­pe­ran­do con­sen­si. Ad Angelina, in­ve­ce, non han­no gio­va­to le ac­cu­se di al­cu­ne sue ex go­ver­nan­ti di non por­re re­go­le ai fi­gli, di­ven­ta­ti sei sel­vag­gi.

I bam­bi­ni adesso vi­vo­no con la ma­dre, ma il pa­dre non ha ri­nun­cia­to a ve­der­li e a oc­cu­par­si del­la lo­ro edu­ca­zio­ne. Il ten­ta­ti­vo di di­pin­ger­lo co­me un ge­ni­to­re in­de­gno è fal­li­to ed è pro­ba­bi­le che Pitt ot­ten­ga dal giu­di­ce l’af­fi­da­men­to con­giun­to dei fi­gli, al­la pa­ri con la Jo­lie. Lei lo sa e il suo ner­vo­si­smo cre­sce, sca­te­nan­do l’on­da­ta di astio che ha pro­vo­ca­to la fu­ga del­la Was­ser, un brut­to au­to­gol per la di­va. Ma l’esi­to del­la par­ti­ta tra i due at­to­ri non è an­co­ra de­ci­so. En­tram­bi si ten­go­no lon­ta­no da nuo­ve relazioni, inop­por­tu­ne in vi­sta dell’af­fi­do dei fi­gli. Ci so­no sta­te vo­ci di un le­ga­me di Brad con la de­si­gner Ne­ri Ox­man e con l’at­tri­ce El­la Pur­nell, non­ché di un rap­por­to tra la Jo­lie e l’at­to­re Gar­rett Hed­lund, ma non so­no mai sta­te con­fer­ma­te. Il mat­ch tra i se­pa­ra­ti pro­se­gue in­cer­to. Angelina ha scel­to una tat­ti­ca pun­gen­te, ispi­ra­ta a Ma­le­fi­ca. Non è det­to che sia la mi­glio­re.

EN­TRAM­BI EVITANO RELAZIONI NUO­VE PER MO­TI­VI DI IM­MA­GI­NE

INCANTEVOLE E SPIETATAAngelina nei pan­ni del­la fa­ta cat­ti­va Ma­le­fi­ca, pro­ta­go­ni­sta del film di cui l’at­tri­ce sta gi­ran­do ora il se­quel a Lon­dra. La sua col­le­ra ver­so Brad Pitt ha spa­ven­ta­to Lau­ra Was­ser, ex le­ga­le di Angelina, che ha ri­nun­cia­to a di­fen­der­la. Ma­le­fi­cent, TRA LO­RO SO­LO TEN­SIO­NE Lon­dra. Brad Pitt, og­gi 54 an­ni, e Angelina Jo­lie, 43, col­ti in un mo­men­to pub­bli­co di ten­sio­ne a Ken­sing­ton Pa­la­ce nel 2014. Li­ti­ga­va­no già al­lo­ra, ma si so­no se­pa­ra­ti due an­ni do­po. L’epi­so­dio che li ha di­vi­si è uno schiaf­fo da­to da Brad al fi­glio Mad­dox per pu­ni­re la sua con­dot­ta ir­ri­spet­to­sa. La Jo­lie non ha mai per­do­na­to quel ge­sto. CO­ME LA STREGA DEL SUO FILM, L’AT­TRI­CE ATTACCA L’EX SUL DE­NA­RO CHE LE SPETTA PER LA SE­PA­RA­ZIO­NE. MA AN­CHE LA SUA EX LE­GA­LE DI­CE: «È SPINTA DA COL­LE­RA ESAGERATA E RI­DI­CO­LA»

PRETENDE DI AVERLI TUT­TI QUANTI SO­LO PER SÉPa­ri­gi. Angelina si re­ca al Lou­vre con i sei fi­gli, tre dei qua­li avu­ti da Brad: da si­ni­stra, Shi­loh, 12, Vi­vien­ne, 10, Pax, 11 (die­tro, con il col­bac­co), Mad­dox, 17 (al cen­tro), Za­ha­ra, 13 (gli ul­ti­mi tre so­no adot­ti­vi), e Knox, 10 (ge­mel­lo di Vi­vien­ne). Vi­vo­no con la ma­dre, ma il giu­di­ce po­treb­be di­spor­re l’af­fi­do con­giun­to a be­ne­fi­cio di Pitt.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.