È MAI POS­SI­BI­LE CHE LA BAR­BA DI UN UO­MO CON­TEN­GA PIÙ BAT­TE­RI DEL­LA PEL­LIC­CIA DI UN CA­NE?

Se­con­do una ri­cer­ca del­la ri­vi­sta “Eu­ro­pean ra­dio­lo­gy” gli es­se­ri uma­ni la­scia­no sui mac­chi­na­ri sa­ni­ta­ri più bat­te­ri de­gli ami­ci a quat­tro zam­pe. Ma è cre­di­bi­le?

GENTE - - Risponde -

Se­con­do quan­to ho let­to an­ch’io, i ri­cer­ca­to­ri han­no ana­liz­za­to la pre­sen­za di mi­croor­ga­ni­smi pa­to­ge­ni sul pe­lo del ca­ne e sul­la bar­ba de­gli es­se­ri uma­ni pri­ma di un esa­me ra­dio­lo­gi­co e han­no ese­gui­to la stes­sa analisi sul­le su­per­fi­ci del­la mac­chi­na di ri­so­nan­za ma­gne­ti­ca im­me­dia­ta­men­te do­po. Si mo­stre­reb­be che, ri­spet­to ai ca­ni, gli uo­mi­ni bar­bu­ti ospi­ta­no un numero mag­gio­re di mi­cro­bi e bat­te­ri no­ci­vi per l’uo­mo. Due os­ser­va­zio­ni. La pri­ma: si trat­ta di un evi­den­te ca­so da ma­nua­le. Quan­do mai, in Ita­lia, un’ap­pa­rec­chia­tu­ra ra­dio­lo­gi­ca è usa­ta su ani­ma­li ed es­se­ri uma­ni in­di­scri­mi­na­ta­men­te? An­che il ri­sul­ta­to è scon­ta­to: so­lo una par­te dei bat­te­ri del ca­ne so­no pa­to­ge­ni per l’uo­mo. Pen­sia­mo al­lo sta­fi­lo­coc­co au­reo, bat­te­rio tra i più pe­ri­co­lo­si: sul ca­ne non si tro­va. Il con­tat­to tra ani­ma­li e uma­ni è si­cu­ra­men­te me­no pe­ri­co­lo­so di quel­lo tra es­se­ri uma­ni. Quan­do mi ven­go­no ri­fe­ri­ti ti­mo­ri di chis­sà qua­li con­ta­gi per­ché un ca­ne ha lec­ca­to un bam­bi­no, ri­spon­do che è mol­to più pre­oc­cu­pan­te se uno scam­bio di li­qui­di co­me sa­li­va o su­do­re av­vie­ne tra bam­bi­ni, per­ché i bat­te­ri che i sog­get­ti pos­so­no scam­biar­si so­no più nu­me­ro­si e più pe­ri­co­lo­si. Poi cer­to, se pren­dia­mo co­me esem­pio la bar­ba del vi­so, que­sta è co­mun­que una ca­rat­te­ri­sti­ca che ren­de più espo­sti agli agen­ti pa­to­ge­ni, per­ché la bar­ba, co­me tut­te le su­per­fi­ci del cor­po co­per­te da pe­li, trat­tie­ne più mi­croor­ga­ni­smi po­ten­zial­men­te dan­no­si ri­spet­to al­la pel­le gla­bra.

Ri­spon­de CARLO SIGNORELLI pro­fes­so­re Igie­ne uni­ver­si­tà di Par­ma

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.