CHE CO­SA È E CO­ME FUN­ZIO­NA UN AM­BU­LA­TO­RIO DI DEPRESCRIZIONE ME­DI­CA?

A Tor­re Pel­li­ce, in pro­vin­cia di To­ri­no, ha ap­pe­na aper­to un cen­tro sa­ni­ta­rio dal no­me stra­no. Di co­sa si trat­ta?

GENTE - - La Gente Domanda -

Ab­bia­mo de­ci­so di apri­re que­sto nuo­vo am­bu­la­to­rio, il pri­mo in Ita­lia, par­ten­do dal pre­sup­po­sto che le per­so­ne più an­zia­ne o i ma­la­ti cro­ni­ci nel cor­so de­gli an­ni fi­ni­sco­no con l’ac­cu­mu­la­re un “patrimonio quo­ti­dia­no” di de­ci­ne di far­ma­ci pre­scrit­ti per la cu­ra del­le patologie dal­le qua­li ven­go­no via via col­pi­ti. A que­sti me­di­ci­na­li si de­vo­no poi as­som­ma­re quel­li ac­qui­sta­ti per au­to­me­di­ca­zio­ne. È sta­to cal­co­la­to che ol­tre il 30 per cen­to de­gli ul­tra set­tan­ta­cin­quen­ni pren­da ogni gior­no al­me­no 5 far­ma­ci men­tre l’11 per cen­to su­pe­ra i 10 far­ma­ci. Di qui, quin­di, l’idea dell’Am­bu­la­to­rio di deprescrizione e ri­con­ci­lia­zio­ne te­ra­peu­ti­ca che ab­bia­mo aper­to il 14 feb­bra­io. Il no­me non de­ve spa­ven­ta­re. Fun­zio­na in ma­nie­ra mol­to sem­pli­ce: il pa­zien­te vie­ne in­via­to dal me­di­co di fa­mi­glia all’am­bu­la­to­rio do­ve si ve­ri­fi­ca se i far­ma­ci as­sun­ti sia­no an­co­ra ne­ces­sa­ri, or­ga­niz­zan­do se è il ca­so esa­mi e vi­si­te spe­cia­li­sti­che di con­trol­lo. È sta­to cal­co­la­to che al ter­mi­ne del­la “ve­ri­fi­ca” po­treb­be es­se­re eli­mi­na­to fi­no al 40 per cen­to del­le me­di­ci­ne fin qui as­sun­te.

Ri­spon­de FLA­VIO BORASO di­ret­to­re ge­ne­ra­le Asl To­ri­no3

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.